HomeStrumentiTastiere - DidatticaPiano solo: come armonizzare una melodia, con Andrea Saffirio del Saint Louis

Piano solo: come armonizzare una melodia, con Andrea Saffirio del Saint Louis

Primo appuntamento didattico in video con Andrea Saffirio, insegnante di pianoforte presso il Saint Louis College of Music.

Il piano solo può sembrare una vera e propria montagna da scalare. Abituati ai bei voicings senza fondamentale per la mano sinistra, ritrovarci responsabili dell’armonia senza un bassista a disposizione potrebbe metterci in crisi.

In questo video vedremo come iniziare ad esplorare il mondo del piano solo, partendo da un esercizio utilissimo. Vedremo come armonizzare in maniera semplice ed efficace una melodia utilizzando solamente 4 voci e coinvolgendo entrambe le mani nell’armonizzazione.

Questa tecnica è essenziale per sviluppare le basi per esporre melodie, improvvisare ed accompagnare in piano solo e in tutte quelle situazioni in cui non abbiamo un bassista a disposizione (come ad esempio il piano e voce).

Di seguito un piccolo schema su cosa fare/non fare nell’armonizzazione a 4 voci:

  • Usare fondamentale 3a 7a
  • Evitare il più possibile i raddoppi
  • Dividere l’accordo tra le mani in modo che la destra suoni sempre almeno due note
  • Evitare intervalli di 9a minore tra le voci, tranne negli accordi 7(b9)

Di seguito lo spartito del brano “How Deep is the Ocean” di Irving Berlin trattato nel video.

Chi è Andrea Saffirio

Andrea Saffirio, attualmente insegnante di pianoforte alla prestigiosa accademia Saint Louis College of Music, inizia a suonare il pianoforte a 7 anni seguendo studi di musica classica e ragtime con il M° Barbara Martellini. Inizia a studiare jazz prima da autodidatta, poi sotto la guida di diversi insegnanti.

Andrea Saffirio

Ha studiato jazz, tra gli altri con Ramberto Ciammarughi, Claudio Colasazza, Antonio Faraò, Maurizio Giammarco, Aaron Golberg, Eric Legnini, Dado Moroni, Pierpaolo Principato, Domenico Sanna, Amedeo Tommasi, Adriano Urso e Marco Valeri.
Si è esibito all’Auditorium Parco della Musica, alla Casa Del Jazz, al Fara Music Jazz Festival e suona regolarmente nei migliori jazz club di Roma e in varie città europee come Bruxelles, Den Haag, Leiden e Maastricht.

Ha seguito masterclass e corsi di perfezionamento con Kenny Barron, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Roberto Gatto, Rosario Giuliani, Kevin Hays, Greg Hutchinson, Charis Ioannou, Joe La Barbera, Shai Maestro, Ray Mantilla, John Patitucci, Danilo Perez, Reuben Rogers, Marcello Rosa, Ameen Saleem, Mark Turner e altri.