HomeStrumentiTastiere - DidatticaImpara a jammare con synth e sequencer

Impara a jammare con synth e sequencer

Nelle scorse puntate abbiamo visto due synth moderni, oggi mettiamoli all'opera in una jam improvvisata!

Nelle prime due puntate di Sintetizzatori fantastici e dove trovarli abbiamo dato un’occhiata a due degli strumenti elettronici usati da Biancamaria Scoccia per comporre musica e/o crearla in tempo reale.

Stiamo parlando del Soma Pulsar-23, un synth modulare che dà la possibilità di “giocare” sia nel campo delle drum machine che in quello dei bass synth, e quindi di creare delle sezioni ritmiche complete.
Poi abbiamo visto il Teenage Engineering OP-1, ovvero un sintetizzatore, sampler e controller portatile, che ci consente non solo di collegarci a una DAW sul nostro computer, ma anche di registrare in modalità standalone grazie al 4 tracce integrato.

A questi aggiungiamo oggi due parti fondamentali: la prima, più scontata, è un computer, mentre la seconda è rappresentata da un utile sequencer.
Si tratta del Keystep Pro di Arturia, che viene utilizzato da Biancamaria per scrivere in tempo reale le parti musicali inviate al Soma Pulsar-23.

arturia keystep pro

Iniziamo quindi a costruire una base ritmica seguendo un iniziale metronomo e poi vediamo, un tassello dopo l’altro, come si può “jammare”, o meglio, costruire una composizione musicale mettendo tutti questi mezzi tecnologici al servizio della nostra, istantanea, creatività.
“Improvvisare”, se vogliamo usare un linguaggio più comune nei musicisti, anche se in questo caso siamo sicuramente più vicini alla composizione pura che a un qualche virtuosismo solistico.

Sarà interessante seguire Biancamaria non solo nelle parti “riuscite” e mantenute nel mix generale, ma anche in quelle “non gradite” e quindi scartate. Un processo quindi non solo di addizione, ma anche di sottrazione (e gusto!).
Buona visione!

Chi è Biancamaria Scoccia

Biancamaria Scoccia inizia nel 2011 il percorso di studi in canto jazz al Saint Louis College of Music. Parallelamente porta avanti la sua passione per le tecnologie musicali e la musica elettronica e, una volta laureata in canto, continua gli studi con il biennio di Music Production.

Con il duo elettronico Concerto, pubblica il suo primo disco What about concerto? per la label Totally imported, e successivamente l’ep Ok confesso, in distribuzione Peer Music.
La band dal 2017 al 2019 si esibisce in festival nazionali e concerti per tutta Italia.

Biancamaria Scoccia

Dal 2019 inizia il suo progetto solista Whitemary, con cui pubblica il primo ep indipendente Alter boy!!!, interamente prodotto e registrato da lei, e in uscita a maggio 2022 il suo primo disco con l’etichetta 42Records.
Dal 2020 si esibisce live in festival come MiAmi, Locus Festival, Spring Attitude, Line Check, Manifesto, Apolide, Jamrock Festival, Auditorium Parco della Musica con Miss Keta e molti altri.

Biancamaria Scoccia ha collaborato per la realizzazione di alcuni spot pubblicitari per alcuni brand come Milano Fashion Week 2017 e 2019, Moschino nel 2017 e Yamamay nel 2019.
Attualmente lavora come producer al JediSound studio di Roma ed è docente al Saint Louis per quanto concerne il Midi, la Music Production e le tecnologie ad essa applicate.

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter