HomeStrumentiBasso - Test & DemoTre mute di corde Rotosound per basso a confronto

Tre mute di corde Rotosound per basso a confronto

Nel video test di oggi ascoltiamo a confronto il suono di tre diverse mute di corde per basso elettrico marchiate Rotosound.

Si sa quanto sia importante per un bassista la scelta delle corde, per il suono, per il feeling sotto le dita, per il proprio modo di suonare e anche genere musicale affrontato.
Per questo i produttori hanno sempre una vasta scelta di materiali e tipologie costruttive, così da offrire un catalogo il più vasto e vario possibile.

Lo storico produttore di corde Rotosound ha nel suo arsenale vari tipi di corde e oggi ne ascoltiamo in azione 3 grazie al playing del musicista Roberto Pace che ha sviluppato dei sample comparativi in quelle che sono le principali situazioni d’uso e tecniche del basso elettrico.

Rotosound Ultramag 45

Le Ultramag 45 sono corde roundwound realizzate in lega di nichel e acciaio, questo ne allunga di molto la durata di “vita” media, anche grazie alle proprietà anticorrosione.
Questa particolare lega metallica dona potenza e volume, oltretutto queste corde hanno un basso attrito il che ne aumenta la stabilità di accordatura.
L’avvolgimento controllato dai computer assicura una tensione costante, ricordiamo che tutte le corde Ultramag sono sono prodotte su macchine personalizzate progettate e costruite nel Regno Unito.

Rotosound Swing Bass RS66EL

Le Swing Bass RS66EL sono un vero e proprio classico del marchio inglese, quelle create decenni fa sotto la stretta supervisione della star del basso John Entwistle degli Who e che si sono presto imposte come uno standard del mercato.
Il metallo utilizzato è il durevole acciaio inossidabile e l’avvolgimento è di tipologia Tru-Drawn HEX-Core Roundwound. In questo caso abbiamo a che fare con una muta in scalatura extra long.

Rotosound Nexus NXB45

Le Nexus NXB45, infine, fanno parte delle corde ricoperte che hanno avuto così grande successo negli ultimi vent’anni, sia tra i bassisiti che tra i chitarristi.
In questo caso la copertura protettiva è ottenuta con un polimero nero speciale, mentre il resto è lasciato all’ottimo acciaio.
Sono la tipologia di corde più scorrevoli e meno “rumorose” sullo strumento e al tatto, con un suono personale che le ha rese le preferite di molti bassisti.
Anche queste corde, come tutte le Rotosound, sono prodotte in UK.

Le corde Rotosound sono distribuite in Italia da Backline.

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter