HomeMusica e CulturaAscoltare Musica - Ti consiglio un discoDai Pink Floyd a Beethoven and more…

Dai Pink Floyd a Beethoven and more…

Quali legami ci sono tra la musica "colta" e la musica moderna? Tra la Classica e il Rock?

Inauguriamo un’altra mini serie “spin off” della rubrica Ti Consiglio un Disco, stavolta dedicata alla cosiddetta musica “colta” (discuteremo poi sulla valenza odierna di questo termine….).
Lo facciamo però in un modo molto particolare, cioè attraversando quei ponti esistenti tra grandi compositori del passato e le loro opere e alcune tra le band e gli artisti più famosi degli ultimi 70 anni, dal Rock, al Jazz e molto altro ancora.

>>> Ascolta la playlist Spotify della puntata <<<

Un giovane ospite speciale

Insieme a Salvatore Pagano e Thomas Colasanti c’è un giovane ospite che in questo campo ha già tutte le carte in regole per parlare con autorevolezzza, Leonardo Di Stefano.
Leonardo è un compositore e chitarrista, nel 2014 ha conseguito il Bachelor of Arts, in modern music, presso la sede romana della Middlesex University. Attualmente è laureando presso il Conservatorio U.Giordano di Foggia nella classe del M° Daniele Bravi.

Ha seguito masterclass con Daniele Bravi, Stefano Gervasoni, Eero Hämeenniemi, Carlo Boccadoro, Ivan Fedele. Nel 2019 Vincitore della selezione Internazionale per il Festival Mixtur 2019 con la commissione di un nuovo lavoro per Clarinetto(Heather Roche) e Fisarmonica(Eva Zollner).
La sua musica è stata eseguita al 29°, 30°, 31° Festival Internazionale della Musica da Camera di Norcia(2013-2015, Chianciano Terme 2017), per Associazione Kymbala (Progetto IMC, 2016), presso l’auditorium S.Chiara di Foggia(2016) e interpretata da musicisti di rilievo nel panorama contemporaneo quali Luca Sanzò, Keiko Morikawa, Maurizio Paciariello, Lost Cloud Quartet, Quartetto Sincronie, DuoDubois.

Antico e moderno, legami indissolubili

Insieme a Leonardo abbiamo parlato delle relazioni che ad esempio intercorrono tra la più che famosa suite “Shine On You Crazy Diamond” dei Pink Floyd e le opere dell’immenso Ludwig van Beethoven, del parallelo tra l’heavy Metal degli Iron Maiden e Mozart o Béla Bartók, nonché del “contatto” tra Monteverdi e una delle più famose pop star americane attuali.

Poiché alla fine, passano i secoli ma ciò che smuove l’animo umano non è poi così diverso…

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter