HomeMusica e CulturaArtisti - SpecialYes, fine della storia

Yes, fine della storia

18 aprile 1981, nel corso di una conferenza stampa a Londra, il bassista Chris Squire e il batterista Alan White dichiarano di aver chiuso la loro avventura con gli Yes.

Fondati proprio da Chris Squire e dal cantante Jon Anderson nel 1968, gli Yes sono una delle band più originali e più amate del Progressive Rock.

Insieme al prodigioso chitarrista Steve Howe e al funambolico tastierista Rick Wakeman gli Yes, nel giro di soli tre anni dal 1971 al 1973, sfornano tre LP (The Yes AlbumFragile Close To The Edge) e un film (Yessongs, formidabile documento live) che ne decretano il successo internazionale.

Autori e interpreti di una musica immaginifica, piena di fascino e suggestione, gli Yes sono associati alla grafica iperrealista di Roger Dean, inventore e realizzatore di tutte le copertine del gruppo nonché del logo Yes.

All’interno del triplo album live Yessongs (colonna sonora dell’omonimo film), Roger Dean regala ai fan del gruppo 4 tavole illustrate: La prima intitolata “Escape” (fuga) mostra frammenti del pianeta terra che volano nello spazio, la seconda “Arrival” (arrivo) focalizza il momento in cui i frammenti giungono nelle acque del nuovo mondo, la terza “Awakening” (risveglio) fa vedere la nascita di nuove forme di vita e l’ultima “Pathways” (sentieri) certifica l’esistenza di un nuovo tipo di civilizzazione.

Registrato nella notte di Natale del 1972 al Rainbow Theatre di Londra, Yessongs è uno dei film rock più belli di sempre. Per fortuna, nonostante le dichiarazioni di Chris Squire e Alan White, il sodalizio Yes andrà avanti per altri 25 anni.

Cover photo by Rick Dikeman – CC BY-SA 3.0

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter