HomeStrumentiChitarra - Test & DemoEVH Wolfgang Special, la chitarra firmata Van halen

EVH Wolfgang Special, la chitarra firmata Van halen

Lui se n'è andato, ma non dai nostri cuori e neanche dal mondo della chitarra come dimostra questo modello di EVH che abbiamo in prova.

7 mesi fa ci lasciava uno dei più grandi chitarristi di ogni tempo, Eddie Van Halen, un nome che è stato e che resterà sempre inimitabile.
Pur tuttavia, nella ricchissima eredità che ci ha lasciato, c’è anche un marchio di strumenti creato a suo nome, EVH, che ancora oggi continua a produrre amplificatori e chitarre costruiti secondo le precise specifiche volute dal guitar hero.

EVH Wolfgang Special QM

Wolfgang Special QM Baked Maple

La EVH Wolfgang Special che abbiamo oggi tra le nostri mani, per la precisione quelle del sempre ottimo Giacomo Pasquali, è una chitarra che ricalca precisamente tutte le volontà di Eddie, offerta però a un prezzo che non la mette nell’olimpo inarrivabile delle chitarre firmate, bensì in una dimensione più o meno da tutti abbordabile, con i suoi poco più di mille dollari di listino.

EVH Wolfgang Special QM

La Wolfgang Special QM ha un corpo in tiglio con un top in acero quilted arcuato, a cui si unisce un robusto manico in acero roasted e soprattutto con taglio del legno quartersawn, in più rinforzato con grafite.
Insomma, un manico che nel tempo non dovrebbe muoversi neanche di mezzo millimetro.

EVH Wolfgang Special QM

Il suo profilo segue le specifiche esatte di Van Halen e presenta una finitura a mano satinata sul retro. Tutte le smussature del body al tacco del manico sono state previste per una perfetta suonabilità agli ultimi tasti.

Anche la tastiera è in acero roasted con raggio di curvatura compound da 12″-16″ e 22 tasti jumbo. Le regolazioni del truss rod sono state rese estremamente facili grazie al sistema rotativo alla base del manico.

EVH Wolfgang Special QM

Una voce possente

L’elettronica vede una coppia di pickup humbucker EVH Wolfgang Alnico 2, progettati su misura e montati direttamente sul corpo. I due magneti forniscono una notevole potenza di fuoco pur rimanendo nell’ambito di un guitar tone molto definito e dinamico, tipico degli alnico 2. Particolare attenzione è stata posta sul sustain, chiaramente indispensabile per un chitarrista come Eddie.

EVH Wolfgang Special QM

Il volume ha il circuito treble bleed per non perdere le alte frequenze anche a bassi livelli. In più ha un potenziometro a basso attrito EVH Bourns da 500K, così da poter creare anche volume swell molto fluidi.
Il controllo del tono, al contrario, ha un potenziometro Bourns ad alto attrito da 250K, che ne impedisce così lo spostamento accidentale.

Il tutto è controllato da un tipico selettore a tre vie che alterna il suono di pickup al ponte, al manico e dei due pickup insieme (bobine al completo) in posizione centrale.

Dal vibrato ai dive bomb senza scordature

Un robusto e affidabile Floyd Rose 1000 con logo EVH (Eddie è stato il primo chitarrista a rendere popolare l’innovativo questo ponte mobile) e un capotasto Floyd Rose lavorano in tandem per un’accordatura precisa anche con un’uso estremo della leva, come ben vedrete anche nel video, mentre il sistema EVH D-Tuna si accorda in drop-D – e poi torna in accordatura standard – con un semplice tocco delle dita.

EVH Wolfgang Special QM

Le meccaniche sono anch’esse marchiate EVH ma prodotte dalla rinomata Gotoh.
La Wolfgang Special QM è disponibile in Charcoal Burst o Chlorine Burst con binding color crema e hardware cromato.

Maggiori informazioni su questa chitarra direttamente sul sito ufficiale EVH.

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter