HomeStrumentiChitarra - NewsStrymon Iridium, finalmente il simulatore di amp e cabinet

Strymon Iridium, finalmente il simulatore di amp e cabinet

Dopo una serie di pedali che hanno definito uno standard professionale, utilizzando la tecnologia del DSP digitale, Strymon punta alla simulazione degli amplificatori.

Dopo una serie di pedali che hanno definito uno standard professionale, utilizzando la tecnologia del DSP digitale, Strymon punta alla simulazione degli amplificatori.

Strymon, come molti sapranno, è un azienda ormai leader nel settore dell’effettistica per chitarra (e non solo, ad esempio lo strymon Magneto è un modulo per synth in formato eurorack); per anni è stato, ed è ancora oggi, una scelta professionale di altissimo profilo per tantissimi artisti in tutto il mondo.

In questo caso Strymon ha deciso di puntare a un nuovo prodotto profondamente diverso da quelli cui ci ha abituato, ovvero un simulatore di amplificatori con integrazione per Impulse Response, che prende il nome di Iridium.

Iridium nasce con delle premesse moderne e in linea con gli ultimi prodotti del mondo digitale, si pone quindi come strumento estremamente compatto che permette di poter amplificare il suono del chitarrista praticamente ovunque.
È dotato di un’uscita cuffie mini jack per poter ascoltare in cuffia, di un preamplificatore Jfet (fino a 22 Db di Gain), del controllo MIDI, di un’interfaccia USB per gestire/caricare IR e per concludere gli IN e OUT stereo.

L’Iridium porta con sé un trittico di simulazioni che sono state profilate secondo un modello matematico utilizzando quella che viene chiamata Matrix Technology:

  • Round Amp – Basato sul Fender Deluxe Reverb, questo amplificatore è il pulito per antonomasia. Si è scelto il canale Normal del Deluxe per il suo suono estremamente  rotondo che si adatta bene ai pedali; il nostro modello offre inoltre un controllo della gamma di frequenze medie non presente sull’ampli originale.
  • Chime Amp – Basato sul suono del Vox AC30TB Brilliant, la manopola Middle agisce come un Tone Cut, con la stessa risposta sonora delle valvole finali secondo il design originale dell AC30. Oltre alla soglia disponibile dell’amplificatore originale, è stato aggiunto un boost front-end per ottenere punch mentre mandiamo virtualmente l’amplificatore in saturazione.
  • Punch Amp – Andiamo a piene mani sul territorio Marshall con una simulazione che  ha una potente risposta sulla gamma media, con un overdrive estremamente versatile e molto cremoso sotto le dita; attraverso il suo controllo di Drive è possibile passare dal sound dirty della plexi fino al distorto più spinto.

Strymon Iridium

Per non farsi mancare nulla, Strymon ha deciso di appoggiarsi a dei produttori di IR internazionali, abbiamo quindi:

  • Deluxe Reverb® 1×12″ by OwnHammer
  • Blues Junior® 1×12″ by cabIR
  • Vibrolux® 2×10″ by cabIR
  • AC30 2×12″ AlNiCo by OwnHammer
  • 1×12″ AlNiCo by Celestion
  • Mesa® 4×12″ by Valhallir
  • GNR 4×12″ by OwnHammer
  • 2×12″ Vintage 30 by Celestion 
  • Marshall 8×12″ AlNiCo by cabIR

Interessante scelta da parte di Strymon di voler lanciare un amplificatore completo al posto di un multieffetto, riuscendo ad andare controcorrente. Non resta che provarlo!

Maggiori informazioni sulla pagina ufficiale del distributore Backline.

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter