HomeStrumentiBasso - NewsI versatili e performanti bassi Jackson X Series Concert

I versatili e performanti bassi Jackson X Series Concert

Jackson Guitars ha portato in questo 2021 una novità nel mondo delle corde grosse, vale a dire la linea di bassi elettrici che ha preso il nome X Series Concert.

I bassi della X Series di Jackson Guitars

Da tempo la serie X di Jackson Guitars raccoglie alcuni degli esemplari più significativi della produzione di bassi del marchio. Dai modelli signature di David Ellefson, artista storicamente legato al brand statunitense, ad alcune varianti del design Spectra, il filo conduttore di questa linea è la forte impronta moderna conferita agli strumenti, anche in presenza di ispirazioni dallo stampo più datato.

Non fa eccezione in questo senso il recente segmento X Series Concert, che prevede l’incontro di un design di ispirazione vintage con un incrementato livello di prestazioni sotto tutti i punti di vista, ribadendo il marcato carattere Jackson tanto nel suono quanto nell’estetica degli strumenti in questione.

Jackson X Series Concert CBXNT DX IV: le caratteristiche

Ci soffermiamo in particolare sul modello CBXNT DX IV, distintivo basso a quattro corde di stampo tradizionale ma arricchito da caratteristiche che ne vanno ad aumentare la versatilità in maniera assolutamente consistente.
Strumento in scala 34″, è disponibile in tre differenti finiture: Absynthe Frost, Gloss Black e Rocket Red. Il corpo è nel leggero pioppo e vede una costruzione a manico passante in acero con barre di rinforzo in grafite, per garantire la massima stabilità; la tastiera è in lauro, si compone di 24 tasti ed è progettata in radius compound 12”-16” per offrire una suonabilità ottimale.

Nella parte elettronica si realizza ulteriormente l’incontro tra tradizione e modernità. La configurazione pickup strizza l’occhio al vintage con l’accoppiata J-Style al ponte e P-Style al manico, magneti rigorosamente targati Jackson che puntano a riprodurre la storica combinazione sonora tra Jazz Bass e Precision Bass.
La modernità si palesa nel preamplificatore attivo a tre bande, con potenziometro di blend dei due pickup e volume gestito da un controllo master.

In conclusione due parole sull’hardware, composto dal ponte Jackson Bass Bacher IV, modello hardtail pensato per incrementare le performance del basso in termini di attacco e di sustain, mentre le meccaniche Jackson Sealed Die-Cast hanno il compito di mantenere accordato lo strumento anche in presenza di un playing particolarmente energico.

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter