HomeStrumentiBasso - DidatticaApprofondiamo il metodo di Jaco Pastorius con Alex Lofoco

Approfondiamo il metodo di Jaco Pastorius con Alex Lofoco

"Modern Electric Bass" è una pietra miliare della didattica del basso elettrico: con questo volume, Alex Lofoco ci conduce nel dettaglio dello storico metodo.

Sembra incredibile che un metodo didattico che ha abbondantemente superato i trent’anni di età possa essere tutt’ora indispensabile e attuale in questa misura: ma in fin dei conti, incredibile è un aggettivo che cammina costantemente a braccetto con la figura di Jaco Pastorius.
Un nome a dir poco leggendario nella storia del basso elettrico, personaggio assolutamente eccentrico e purtroppo dalla vita breve e niente affatto semplice, Jaco continua col passare degli anni a dispensare la sua quasi inarrivabile visione tanto nello stile quanto nella didattica dello strumento.

Modern Electric Bass rappresenta la volontà dell’artista di consolidare il proprio lascito in qualcosa di concreto, sia per mettere in chiaro l’origine di certe idee nel sempre maggiore panorama di imitatori, sia nell’intento di “lasciare qualcosa ai ragazzi“, come espresso da Jerry Jemmott, vale a dire colui che affiancò Jaco nella produzione del metodo didattico.

Alex Lofoco ha appreso tantissimo dalla lezione di Pastorius, sia dal punto di vista musicale che da quello didattico. È per questo motivo che ha pensato a un volume che aiutasse chiunque, dall’esordiente al cultore di Jaco, ad avvicinarsi nella maniera più efficace possibile a Modern Electric Bass: è a questo proposito che lo scorso dicembre, giusto il giorno in cui ricorre la nascita di Pastorius, è stato pubblicato Contemporary Bass Guitar.

Qualcuno potrebbe domandarsi: “ma come, un metodo su un metodo?“. Messa in questi termini, sarebbe una valutazione a dir poco frettolosa. Chiunque abbia mai anche solo sfogliato Modern Electric Bass (o guardato il video del metodo), sa benissimo che sin dai primi approcci il contenuto può rivelarsi di complessa comprensione.
Nel metodo di Jaco si passa dalle articolazioni per la mano sinistra all’applicazione di una scala maggiore per gradi, nello spazio di pochissimi esempi. Occorre dunque la possibilità di un impatto più morbido ma soprattutto dal respiro più ampio nelle prime battute, in modo da mettere anche chi è meno esperto in condizione di poter apprezzare i concetti fondamentali esposti nel contenuto originale.

È a questo proposito che Alex utilizza in Contemporary Bass Guitar il suo approccio didattico dello Scale Colour System, che abbiamo già avuto modo di apprezzare sulle nostre pagine e che continua a ricevere importanti consensi a livello didattico in tutto il mondo.
A beneficiare di questo procedimento è anzitutto la parte dedicata allo sviluppo della meccanica della mano sinistra, livello introduttivo del metodo che parte dalla tecnica pura allargando gli orizzonti sullo storico Example 1, quello utilizzato da Jaco per l’esposizione dell’approccio One finger per fret.

Ci si sposta efficacemente lungo le varie declinazioni per intervalli della scala maggiore, passando per le diteggiature estese, sempre coadiuvati dall’utile sistema dei colori, e culminando nella celebre “Jam in E“, riportata in questa sede con la metrica corretta rispetto al volume originale, al pari di tutte le trascrizioni che Alex ha ricavato dal video e trascritto nel suo metodo con la maggiore accuratezza, aggiungendo le tablature per restituire con fedeltà diteggiature e posizioni utilizzate per l’occasione da Jaco (se ne accorgerà chi ha familiarità con il testo che accompagna il DVD, tra l’altro doppiato in italiano da Alex stesso).

Nella famosa Jam, che possiamo apprezzare eseguita da Alex nel video in calce, si sono inoltre evidenziati i punti dell’improvvisazione che rappresentano gli elementi stilistici ricorrenti nello stile di Pastorius, ricollegandoli a ben precisi esempi della sua discografia.

Non che gli approfondimenti si limitino esclusivamente alla fretting hand, perché Alex punta giustamente i riflettori anche sulla mano destra. Partendo dall’introduzione al fondamentale pizzicato alternato, lo sviluppo del metodo non poteva non soffermarsi con cura sul raking, caratteristica determinante nel discorso tecnico di Jaco e in questa sede opportunamente esposta anche in combinazione con l’alternato.

Un altro degli aspetti cardine dello stile di Pastorius, vale a dire gli armonici, viene affrontato in maniera meticolosa, partendo dall’utilissima illustrazione degli armonici naturali lungo il diapason dello strumento e passando in seguito all’approfondimento del tema degli armonici artificiali, applicandoli a scale e arpeggi, fino alla trascrizione della versione rivista di “Portrait of Tracy” suonata da Jaco nel video didattico originale.

Contemporary Bass Guitar si sta rivelando un utile strumento di approfondimento persino per chi, come me, suona il basso elettrico da vent’anni e ha avuto modo di approfondire “l’esperienza Jaco” in un contesto didattico curato e affidabile.
Tuttavia non è soltanto l’aspetto pratico, che pure ha un valore enorme, a spingermi a consigliarlo a tutti coloro che coltivino una qualunque aspirazione sullo strumento. C’è infatti un sano intento costruttivo dietro questa pubblicazione: Alex ha voluto ancora una volta avvicinare i bassisti di oggi e di domani a un personaggio al quale il mondo delle corde grosse deve tantissimo, e che per questo motivo merita il massimo dell’esposizione e dell’accessibilità possibili.

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter