Il batterista inglese Steve Ferrone, già al servizo di Eric Clapton, Chaka Khan, Tom Petty e altri big, è in questi giorni in tour nel nostro Paese  con la Dire Straits Legacy Band. ...
Si può unire un'intera orchestra, i racconti da incubo di Edgar Allan Poe, la voce di Orson Wells e il fonico di The Dark Side of the Moon in un solo disco? Certo, è il debutto di The Alan Parsons Project! ...
Il genio assoluto delle mixer consolle (e non solo!), Rupert Neve, ha festeggiato i suoi 91 anni decisamente in buona compagnia, a cominciare dal grande fonico Alan Parsons (Pink Floyd, The Alan Parsons Project e decine di altri miti della musica). ...
Non molte ore fa, durante la notte italiana, dagli studi della Capitol Records il grande fonico e musicista Alan Parsons, dietro al mixer di album come The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd e fondatore degli Alan Parsons Project, ha regalato a chi segue il suo canale facebook 35 minuti di diretta durante la qua ...
Chi non conosce Alan Parsons alzi la mano! Scommettiamo di vederne ben poche, perché stiamo parlando di uno dei fonici, nonché musicisti, più famosi al mondo. Storico ingegnere del suono dei mitici Abbey Road Studios, come mostra il badge che ha ritrovato e postato qualche ora fa sulla sua pagina facebook, ha lavora ...
Un disco alternative rock basato su atmosfere che vogliono richiamare l'oceano e attraverso di esso suggerire alcune riflessioni sulla vita. ...
Il 30 gennaio 1969 i Beatles tengono il loro ultimo live, passato alla storia come "Rooftop Concert", sul tetto della Apple Corps, l'azienda "multimediale" fondata da loro stessi l'anno precedente da cui era nata anche l'etichetta discografica Apple Records. Il concerto è totalmente improvvisato, tanto che riescono ad ...
Sei nuovi pedali Fender per il 2019
Poggipollini suona da Musicarte con la sua Duesenberg
La nuova Les Paul di Joe Perry farà discutere

Le diverse voci del Source Audio Spectrum Intelligent Filter
I corsi di formazione di Sisme sui sistemi L-Acoustics

Aperte le iscrizioni al programma “Insider” del Musikmesse 2019