HomeStrumentiChitarra - NewsIbanez anche quest’anno sforna tantissime nuove chitarre
ibanez 2021

Ibanez anche quest’anno sforna tantissime nuove chitarre

Nemmeno le pandemie fermano le produzioni di Ibanez, che per questo 2021 rilascia sul mercato una serie di modelli “stranamente” molto tradizionali.

Questo 2021 non lo si può certo definire un anno con poche sorprese fin dalle sue prime battute, il marchio nipponico ha infatti dato vita a una serie di nuovi modelli per le sue serie più famose, ma anche una nuova linea di chitarre che prende a piene mani dalla tradizione chitarristica che abbiamo visto dagli anni ‘50, ma con non poche aggiunte estetiche e funzionali.

Ma andiamo con ordine, cosa abbiamo?

Signature Models

I modelli dedicati al foltissimo roster di artisti di Ibanez non si risparmiano nemmeno in questo 2021, i modelli partono dall’ormai storico modello PGM Paul Gilbert, una nuova colorazione nero e oro per il modello PIA di Steve Vai, una nuova JS, un modello dedicato a Lari Basilio e arrivano fino a un nuovo modello della Martin Miller in questo caso a 7 corde.

Modello molto particolare per la virtuosa Lari Basilio, che è composto da un corpo simil-telecaster in frassino, manico in acero roasted con il profilo AZ ovale e dot in madreperla, 22 tasti jumbo in acciaio e un set di pickup Seymour Duncan HSS anch’essi signature dell’artista.

Ibanez Lari Basilio

L’hardware dorato è composto da un ponte Gotoh T1702B, capotasto in osso e meccaniche Ibanez, e infine la chitarra viene corredata infine dalla sua custodia rigida.

Abbiamo sulla stessa linea di pensiero anche la signature fatta per Josh Smith, che unisce il suo background blues a un approccio di design estremamente moderno, nonostante abbia caratteristiche tutto sommato classiche (manico in acero roasted, corpo in frassino, ponte fisso Gotoh e pickup Seymour Duncan FLATV1).

La serie RG è la più iconica di Ibanez, quella che ogni hanno ha il maggior numero di aggiunte, rivisitazioni e derivazioni, e nonostante il periodo e le limitazioni che il 2020 ha portato alla produzione, nel nuovo roster sono presenti le seguenti serie…

Prestige

Le top di gamma della serie, le made in Japan per eccellenza e seconde solo alle J-Custom o al custom shop riservato agli endorser.
Il 2021 riserva 5 modelli dalle scelte moderne, abbiamo:

  • RG5170 – Corpo in tiglio, manico in acero e noce, tastiera in ebano macassar con 24 tasti con trattamento prestige, ponte Lo-Pro Edge e pickup FIshman Fluence Modern single per il centrale e humbucker per ponte e manico
  • RG5320 – Corpo in mogano africano, manico in acero e wenge, tastiera in ebano macassar con 24 tasti con trattamento prestige, ponte Lo-Pro Edge e pickup Di Marzio Fusion Edge per ponte e manico.
  • RG521 – Corpo in mogano africano, manico in acero e wenge, tastiera in ebano macassar con 24 tasti con trattamento prestige, ponte Gibraltar e pickup Fishman Fluence per ponte e manico.
  • RG752AHM – Corpo in frassino, manico in acero e wenge, tastiera in acero occhiolinato con 24 tasti con trattamento prestige, ponte Lo-Pro Edge e pickup Di Marzio PAF 7 per ponte e manico.
  • RG652AHM – Come la sorellona precedente ma a sei corde, con un ponte Gibraltar standard e una coppia di Di Marzio Air Norton e Tone Zone, una delle coppie più classiche del brand americano
Ibanez Rg 2021

Le prestige incarnano il segmento di Ibanez più vicino alla tradizione costruttiva nipponica, con delle scelte ben delineate e connubi moderni molto meno evidenti rispetto a altre serie, un incrocio tra due mondi al massimo della qualità e della precisione.

Genesis 

Serie molto particolare e che strizza l’occhio a un periodo storico ben delineato e molto apprezzato da tanti musicisti metal addicted o shred style, abbiamo un solo modello in due varianti dai colori estremamente accesi, con corpo in tiglio, manico in acero e noce con profilo super wizard, paletta reverse, ponte edge e pickup V8 e Infinity R di casa Ibanez.

I colori da scegliere sono Fluorescent Orange e Emerald Green, dai connotati estremamente anni ‘80.

Ibanez Genesis 2021

Premium

La serie Premium è la serie che viene prodotta in Indonesia, ma che è tutt’altro che una scelta di seconda mano, molti dei modelli ben riusciti del brand fanno parte di questa serie.
Per il 2021 viene presentata la RG6PKA, una chitarra estremamente particolare per la scelta delle essenze, abbiamo infatti un corpo in mogano africano con un top in koa, un manico in 11 prezzi di acero, noce e bubinga, una tastiera in palissandro con 24 tasti jumbo, ponte Edge, una coppia di EMG SA per manico e centro e un EMG 81 al ponte, tutti pickup attivi dal suono molto riconoscibile.

Axion Label

La Axion Label della serie RG è una chitarra che strizza l’occhio a chi si avvicina al metal moderno, con suoni molto definiti e estremamente precisa e di impatto, con un corpo in nyatoh, un manico in noce e panga panga in cinque pezzi con tastiera in ebano macassar e 24 tasti in acciaio con trattamento sottozero, ponte gibraltar e una coppia di Fishman Fluence Modern.

Ibanez Axion Label 2021

Caratteristiche molto moderne il design che strizza l’occhio all’estremo ma non esagera

RGD Models

La serie RGD comincia con un trittico di Axion Label:

  • RGD61ALA – Corpo in nyatoh e acero, manico in noce e panga panga, tastiera in ebano macassar, 24 tasti jumbo con trattamento sottozero, ponte mono rail e pickup Fishman Fluence Modern
  • RGD70ALNB – Corpo in acero, manico in noce e panga panga, tastiera in ebano macassar, 24 tasti jumbo con trattamento sottozero, ponte Edge Zero e pickup Di Marzio FUsion Edge 7 ceramici
  • RGD71ALPA – Corpo in acero, manico in noce e panga panga, tastiera in ebano macassar, 24 tasti jumbo con trattamento sottozero, ponte mono rail e pickup Bare Knuckle AfterMath

È la serie più heavy addicted che viene prodotta da Ibanez, ma non sono le uniche chitarre che vengono proposte per questo nuovo anno, infatti abbiano anche la RGD7521 con corpo in nyatoh e top in pioppo, manico in acero roasted 24 tasti jumbo, ponte gibraltar sette corde e una coppia di Di Marzio PAF 7.

Quest’ultima nasce come la più classica, nonostante sia sette corde ha soluzioni meno “estreme”, per chi non vuole cambiare mondo in maniera troppo netta.

Ibanez RGD 2021

Conclude la serie la top di gamma (infatti è una made in Japan della serie Prestige), la RGDR4427F con corpo in acero e top in richlite, un manico in sette pezzi di acero e wenge con barre in titanio KTS, 24 tasti Jumbo con trattamento Prestige e coppia di Di Marzio Fusion Edge 7.

RGA Models

Nella fascia media la serie RGA aggiunge qualche nuovo modello leggermente modernizzato ma senza andare troppo lontano dalla sua filosofia di fondo di unire il mondo classico della chitarra, costruttivamente parlando, a un suono più moderno.

Abbiamo la RGA42 composta in due modelli distinti che differisce per il ponte (Ibanez Edge o un Ibanez F106 fisso), una coppia di pickup Di Marzio Fusion Edge ceramici per manico e ponte, un top in acero quilted su un corpo in Nyatoh, manico in acero roasted sullo storico profilo Ibanez Wizard III che contraddistingue la serie RG.

Ibanez RGA 2021

Leggermente diverso il modello RGA61ALN, che non presenta alcun top, manico in noce e panga panga in cinque pezzi, ponte gibraltar fisso, anche per lei una coppia di Di Marzio Fusion Edge e 24 tasti jumbo con trattamento a zero gradi (trattamento creato da Ibanez circa un paio di anni fa per mantenere inalterati le proprietà timbriche e l’intonazione dello strumento nel corso del tempo).

Conclude la serie la RGA742 sette corde con un corpo in meranti, un top in acero fiammato, due magneti Ibanez Quantum 7, ponte F107 fisso, manico in acero in tre pezzi con tastiera in Jatoba con tasti jumbo.

AZ Models

La selezioni di modelli della serie AZ viene ulteriormente espanso su due fronti, il settore a sei corde che subisce un corposo cambio di pickup, si passa quindi dal set di Hyperion di Seymour Duncan al modello Fortuna sempre dello stesso brand, questo per il modello AZ2204 che viene proposto in tre finiture: Black, Antique White e Prussian Blue Metallic.

Ma forse il vero colpo è il passaggio della serie AZ alla settima corda, infatti i modelli classici della serie AZ (AZ 24027 e AZ 24047) che sono stati i modelli che hanno fatto parte del catalogo 2020 di Ibanez, mantengono lo stesso hardware ma con piccole (ovvie) aggiunte per il ponte (modellato per la settima corda, un Gotoh T1872S) i pickup che rimangono gli Hyperion ma in versione 7 corde, e le variazioni sul manico (che rimane in scala 25 pollici e mezzo).

Ibanez AZ 2021

Per le sette corde le finiture sono una per modello, un nero per il modello in configurazione HSS e Tri Fade Burst per il modello HH, tutte queste chitarre fanno parte della fascia produttiva prestige e sono esclusivamente made in Japan.

AZS Models

Questa è la vera novità del catalogo, seguendo la stessa filosofia che ha contraddistinto la AZ, Ibanez ha deciso di riscrivere un corpo nuovo ma dalle forme conosciutissime per il chitarrista di ogni ordine e grado, creando appunto le AZs, in tutto sono cinque modelli che solo in un caso differiscono per il legno.

Abbiamo la AZS2200 che nasce con corpo in ontano per il modello principale, e gli altri due modelli prevedono un top in acero fiammato o in acero quilted, manico in acero roasted con 22 tasti jumbo in acciaio, ponte mobile Gotoh T1802 e una coppia di pickup Seymour Duncan Magic Touch-mini al manico più un Alnico II Pro Custom al ponte.
Troviamo poi un capotasto in osso, meccaniche Ibanez e un sistema di switching per utilizzare il pickup al ponte in configurazione parallela.

Ibanez Azs 2021

Per quanto riguarda invece il modello AZS2209, questa ha il ponte fisso (un Gotoh F1803), pickup nella stessa configurazione della S2200, corpo in frassino e battipenna in plastica, disponibile in due colorazioni distinte (Tri Fade Burst e Prussian Blue), mentre la AZS2200 ne ha esclusivamente una.

Anche queste sono esclusivamente made in Japan e corredate della loro custodia rigida.

S Models

Per la serie S abbiamo principalmente una serie di nuove finiture, soprattutto nel loro modello di punta, la S1070, che unisce alla finitura Cerulean Burst la Frost White Burst, una nuova colorazione Sea Foam Green Matte per la S561 e una versione speciale della S761  con top in acero fiammato, paletta in tinta e finitura natural su hardware dorato (la stessa che ebbe la RG 1070).

Ibanez S 2021

Maggiori informazioni sul sito Ibanez

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter