HomeStrumentiChitarra - DidatticaLe backing track di Claudio Cordero, Brev Sullivan e Alex Masi
Cordero Backing

Le backing track di Claudio Cordero, Brev Sullivan e Alex Masi

Triplice appuntamento con la serie dedicata al grande progetto di Mark World che vi fa improvvisare sulle basi dei migliori musicisti in circolazione!

Claudio Cordero è un chitarrista e compositore cileno con una carriera musicale impressionante, insieme a band come Matraz (Cile), Cast (Messico), Oxygene8 (USA) e la Claudio Cordero Band (Cile).
Il progetto Oxygene8, ad esempio, ha coinvolto nell’album Loop1 del 2012 artisti come Tony Levin e Tim Alexander.
Cordero ha condiviso i palchi con Megadeth, Dark Angel, Voivod, ecc.

La sua backing track è una versione estesa della sua canzone “Cas na Pivo“, contenuta nell’album Quasar del 2016.
Nel video potete seguire la progressione degli accordi in sovraimpressione.

Brev Sullivan è un chitarrista di Miami, ha militato nei Featured On Fridays (FOF), un gruppo progressive rock con un tocco avanguardistico che combina jazz, blues, metal, rock & fingerstyle picking.
È stato in tournée con una leggenda del jazz nominata ai Grammy, Ira Sullivan, ed è anche insegnante presso la Miami School of Rock e conduce seminari e masterclass di rock e jazz presso la prestigiosa Università di Miami.
Brev si è esibito con le leggende del jazz come Joe Diorio, Simon Salz e Nestor Torres, oltre a grandi rocker quali Bobby Blotzer (Ratt, Black Sabbath), Guthrie Govan e Ron Thal/Bumblefoot (Guns N’ Roses).

Ecco la base tratta dal suo brano “Blue City“, anche in questo caso avete gli accordi in sovraimpressione.

Alex Masi è un ben noto chitarrista italiano, che ha iniziato la sua carriera parallelamente a quella di tanti guitar hero d’oltreoceano e sin dal 1984 è costantemente in tour in tutto il mondo. Alcune delle persone con cui Alex ha registrato o si è esibito: Carmine Appice, Rudy Sarzo, Allan Holdsworth, Steve Bailey, Ray Gillen, Shawn Lane, Snoop Dogg, Joseph Williams, T Lavitz, Jeff Pilson e Michael Schenker.

Negli anni ’90 Alex ha registrato un omaggio a una delle sue più grandi influenze, Johann Sebastian Bach, dal titolo In the Name of Bach. L’album si rivelò un enorme successo, sia a livello di critica che di fan in tutto il mondo, seguirono così altri due dischi classici, In the Name of Mozart e In the Name of Beethoven. Tutti questi sono stati molto apprezzati dagli amanti della musica di tutto il mondo.
Dopo queste esperienze Alex ha pubblicato altri album allargando moltissimo le sue influenze passando con disinvoltura dal rock al funk ma sempre in chiave piuttostyo heavy.

La sua backing track vi metterà a dura prova, dateci dentro!

Vi ricordiamo che il progetto #MarkWorldArtistsBackingTracks è una creazione di Marco De Virgiliis, fondatore dei marchi Markbass e DV Mark i cui endorser sono tutti coinvolti nel donare gratuitamente una quantità (e qualità) di backing track senza precedenti.

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter