Il padiglione A5 stand 167 ospita Monacor, una importante realtà nell'audio che copre tutti i campi di applicazione da cavi e connettori fino a sistemi PA con moduli Dante, passando per mixer digitali, flight case, convertitori AD e DA, effetti scenografici e lighting.Le novità sono un diluvio e riguardano anche i ma ...
La grande fiera tedesca di audio e strumenti musicali, Musikmesse, si è conclusa da un po' ma ancora continua ad attrarre interesse e a generare materiale davvero di prima scelta per gli appassionati.In questo caso, abbiamo il piacere di condividere con voi questo video in cui Stephan Schertler, creatore del rivoluzio ...
Terza edizione per MUSIC INSIDE RIMINI (per gli aficionados MIR) che quest'anno prevediamo in ulteriore e grande crescita per l'ampliamento del panel degli interessati che coinvolgerà. Infatti oltre a focalizzare sulle tematiche "storiche", quali innovazione e tecnologie luci, audio video e rigging e dare ampi spazi a ...
In attesa del seminario che terrà prossimamente a Roma, sabato 24 marzo alle ore 15 presso l'Università di Tor Vergata, pubblichiamo un interessante articolo di Stephan Schertler riguardo i transienti (fonte) e per la supervisione della traduzione ringrazio l'Ing. Stefano Petroni. ...
ISE, ossia Integrated Systems Europe, si sta trasformando da una fiera focalizzata principalmente sull'installazione ad un evento che coinvolge sempre più marchi dell'audio professionale e le tecnologie legate alle reti. Infatti il RAI Convention Center di Amsterdam quast'anno ha ospitato 80.000 partecipanti, quasi il ...
Dal 25 al 28 Gennaio 2018 ad Anaheim si terrà il NAMM (National Association of Music Merchants) Show che è stato inaugurato nel 1901 e che rappresenta una delle due più importanti manifestazioni (l'altra ovviamente è MusikMesse di Francoforte) per gli operatori del settore.Ed in questi giorni post-libagioni (e infl ...
Recentemente Stephan Schertler per il suo staff hanno presentato tre nuovi moduli per Arthur il mixer modulare che ognuno può costruire e configurare secondo le proprie esigenze, anche nel tempo, creando un progetto vivo e aggiornabile, superando il concetto del prodotto sic stantibus. ...
Dai che siamo quasi pronti, abbiamo il mixer e le casse, tutti i nostri strumenti e la musica da far ascoltare, cos'altro? ah, già: i microfoni! ...
All'inizio di quest'anno l'immenso pianista, tastierista e compositore Chick Corea ha scelto il mixer modulare Arthur configurato secondo le sue esigenze specifiche per poter gestire direttamente il proprio suono sul palco per il tour mondiale 2017 con diverse formazioni negli Stati Uniti, in Europa e in Giappone, in I ...
Presentato ufficialmente nel corse della recente Frankfurt Musikmesse, il Roy è ora il modello al top della linea di amplificatori dedicati agli strumenti acustici. Con 400 watt di potenza, 7 canali e una sezione completa di effetti digitali offre la massima versatilità al solista o a una piccola formazione in ambien ...
Arthur si presenta a Francoforte con diversi nuovi moduli per offrire ai professionisti dell'audio e ai musicisti un mixer configurabile in modo molto versatile, ingrandibile o ridimensionabile svitando solo 4 viti a brugola per rispondere alle esigenze specifiche di ogni sessione sia per la registrazione che per l'amp ...
Arthur, il rivoluzionario mixer modulare nato dalle menti dei progettisti del settore pro audio di Schertler sarà presentato al prossimo NAMM di Los Angeles e cercherà di stupire gli attenti esperti del settore statunitensi con le sue caratteristiche uniche in fatto di suono e di eccezionale versatilità. ...
Una piacevole sorpresa della scorsa fiera di Francoforte è stata la presentazione di prodotti per il mercato audio professionale della Schertler, sia con il mixer Arthur, del quale abbiamo già parlato, che con i nuovi preamplificatori microfonici Yellow MIC500. Personalmente rivendico una particina della paternità p ...
Il mio lavoro, prima da fonico poi da "player" dell'industria audio, mi ha portato a vivere la grande transizione dei mixer dall'analogico, al digitale ed al virtuale; negli anni '80 l'acquisto di un mixer era un'operazione veramente importante sia per l'impegno economico che per la "vendibilità" dello studio... in qu ...
Forti dell'esperienza ultraventennale negli impianti audio di dimensioni medio/piccole acquisita in particolare con il marchio SR Technology, lo Schertler Group annuncia la presentazione di Tim e Tom: due sistemi di amplificazione attivi 2.1 progettati con lo scopo di fornire alta fedeltà in una dimensione molto compa ...
Come scritto nelle note introduttive della pagina web "chi siamo" di Schertler Group, Stephan Schertler ci informa che ha creato da giovanissimo, negli anni '80, un'azienda nella quale ha fatto confluire la sua passione per l'elettronica e quella per la musica ed afferma: "Molte cose sono cambiate da allora ma, a ben g ...
Schertler si cimenta nel mercato audio professionale con il rilascio dei suoi nuovi preamplificatori microfonici Yellow MIC500, canale singolo, totalmente in classe A, appositamente progettati per l'utilizzazione nei rack della serie 500; il rilascio annuncia una nuova attenzione verso il proaudio del produttore svizze ...
Durante la MusikMesse di Francoforte il produttore svizzero Schertler svelerà uno dei prodotti più interessanti realizzati fino ad oggi: Arthur Format48, ossia un nuovo mixer modulare innovativo che può essere progettato ed assemblato dall'utente, che offre un grado di flessibilità che rappresenta un primato sul me ...
Riprendere strumenti con pressione acustica (voce se preferite il lessico musicale) minima è da sempre la dannazione dei musicisti e dei fonici coinvolti, particolarmente in questi ultimi anni nei quali la presenza di strumenti etnici o medievali abbonda in concerti elettrificati o elettronici e spesso si ricorre a mi ...
Da Supro e Keeley un ampli nato per gli effetti
Le corde Rotosound dietro il suono di Geddy Lee
Tornano i Tenacious D, alla batteria c'è Dave Grohl

Tour Diary, la prima tappa porta il rock in Estonia
All'Auditorium Parco della Musica è ancora Jammin'

Traumi alle dita: cosa fare dopo?