Un cabinet in condivisione per due ampli con Mesa Head-Track

Un cabinet in condivisione per due ampli con Mesa Head-Track

Il nuovo switcher di Mesa Engineering offre al chitarrista la possibilità di selezionare l'una o l'altra di due diverse testate senza cambiare cassa e relativi speaker. Inoltre, permette anche di utilizzare per tutti e due gli amplificatori la stessa pedaliera di effetti. Tra le diverse opzioni a disposizione anche quella di un comodo controllo a distanza con un semplice pulsante selettore.

L'unico pulsante sul top di Head-Track permette di scegliere uno degli amplificatori ma l'obiettivo principale è quello di contenere al minimo la lunghezza dei cavi di collegamento, posizionando l'unità accanto agli ampli per operare le selezioni con un singolo footswitch a portata di piede o con MIDI switching.

Semplificando al massimo, il congegno è in grado di gestire brillantemente il segnale della chitarra collegata al suo input, smistandolo a due amplificatori diversi da cui riceve lo Speaker Out per poi indirizzarlo all'unico cabinet in uso.

Il gioco si fa ancora più interessante collegando le mandate effetti dei due amplificatori ai relativi Send-Return di Head-Track. In questo modo sarà possibile condividere uno stesso gruppo di effetti - collegati all'FX loop dell'oggetto - con ciascuno dei due ampli.

Rimane possibile, ovviamente, dare una priorità a pedali specifici posizionandoli fra chitarra e switcher o tra FX loop di quest'ultimo e ampli.
L'unità funziona con batteria da 9 volt o alimentatore esterno.

Head-Track può essere sfruttato anche solo per condividere gli effetti fra due amplificatori - testate o combo - mantenendo i reciproci speaker.

Maggiori informazioni dal distributore italiano Mogar Music.


Commenta