La nuova drum machine targata Roland AIRA

La nuova drum machine targata Roland AIRA

Nell'era dei computer la tecnologia analogica ha ancora molto da dire, anche nell'ambito della musica elettronica. Rientra in questo contesto il brand Roland AIRA, la cui ultima novità è rappresentata dalla drum machine TR-8S presentata nei giorni scorsi tramite una serie di video andati in diretta sulla pagina Facebook del marchio.

La nuova drum machine targata Roland AIRA Roland AIRA TR-8S

Come per gli altri prodotti del marchio, alla base della fedeltà dei sample c'è la tecnologia ACB (Analog Circuit Behavior), recentemente sviluppata da Roland, grazie alla quale è possibile catturare tutta l'autenticità dei suoni live che il dispositivo andrà poi a riprodurre. L'ampia varietà di campioni pre-caricati (300 in tutto) nella TR-8S è ulteriormente espandibile importandone di esterni utilizzando l'apposito slot SD Card per una capienza massima di 32GB.

Sono 8 gli output a disposizione, di cui 6 assegnabili individualmente a tracce separate (in base al tipo di campione riprodotto). Ben 128 sono sia i drum kit che i pattern a disposizione, ciascuno con 8 variazioni e 3 tipi di fill, oltre alla possibilità di modifica in tempo reale; interessante anche il pad a velocity sensibile, utile a creare sequenze realmente dinamiche.

La nuova drum machine targata Roland AIRA Roland AIRA TR-8S

Ogni traccia drum ha la sua sezione effetti dedicata, oltre al master effect generale, tra cui riverberi e delay. Utili, oltre che decisamente accattivanti, i fader a differenti colorazioni, per una semplificazione visiva durante le performance. Massima espandibilità grazie anche alle connessioni MIDI e USB.

L'efficacia del prodotto traspare chiaramente già da questo breve video di presentazione:

Maggiori informazioni nella pagina del prodotto sul sito web Roland.


Commenta