NAMM 2017 - HALion 6 e Halion Sonic 3

NAMM 2017 - HALion 6 e Halion Sonic 3

Steinberg annuncia le nuove versioni di HALion, ovvero HALion 6 e HALion Sonic 3, disponibili a Febbraio 2017. La versione completa del noto software sarà l'unica ad usufruire delle nuove possibilità di sound design: un nuovo motore di sintesi basato su Wavetable, un nuovo Macro Page Designer per personalizzare in modo dettagliato l'interfaccia grafica tramite drag&drop, una nuova funzionalità di Live Sampling, per poter campionare da fonti interne o esterne ed editare, tagliare e mappare i samples a piacimento e in brevissimo tempo senza dover ricorrere ad editor esterni.
In più il Library Creator, per creare ed esportare delle librerie VST personalizzate, e gestirle con il Library Manager.

Nuove librerie sono invece disponibili per entrambe le versioni di HALion: The Eagle Grand e The Raven Grand, due instruments dedicati al suono di pianoforte a coda, utili per diversi generi musicali.
Hot Brass è un multicampionamento di una sezione di fiati, dal suono moderno, perfetto per generi Pop, Funk, Reggae e Soul.
Studio Strings si occupa della riproduzione di una sezione d'archi pronta all'uso, molto utile per arrangiamenti Pop o per la composizione di colonne sonore.
Anima (in foto sotto) è un nuovo sintetizzatore a Wavetable con due oscillatori, estesa matrice di modulazione e arpeggiatore, dedicato alle produzioni più elettroniche.
Skylab invece combina sintesi granulare con una grande libreria di campioni, per creare textures complesse e ambientazioni sonore di stampo "cinematic".

NAMM 2017 - HALion 6 e Halion Sonic 3

La nuova Combi Library permette di sfruttare al meglio l'architettura a layer di HALion, e sono stati aggiunti nuovi moduli effetti tra cui il Resonator, un filtro a tre bande per il formant filtering, adatto alla "vocalizzazione" di alcune categorie di suoni.