HomeMusica e CulturaNegozi di Strumenti - Giovedì da TomassoneLa chitarra top di gamma di Taylor nelle nostre mani

La chitarra top di gamma di Taylor nelle nostre mani

Dalla sede di Bologna a quella di Roma per incontrare grazie a Tomassone il vasto mondo di chitarre acustiche Taylor e approfondirne la conoscenza in ogni particolare.

Dalla sede di Bologna a quella di Roma per incontrare grazie a Tomassone il vasto mondo di chitarre acustiche Taylor e approfondirne la conoscenza in ogni particolare.

Oggi è il turno della stupenda 914ce della serie 900, segmento top di gamma dell’intera produzione. Con noi stavolta c’è anche un grande musicista fingerstyle, Alberto Lombardi, che ce la farà sentire mentre Davide Tomassone ci spiegherà i particolari del pregiato strumento.

La cosa più importante da sottolineare è sicuramente l’aggiornamento al metodo di catenatura V-Class™, progettata da Taylor Guitars non solamente per aumentare volume e sustain dello strumento, ma anche per perfezionarne il più possibile l’intonazione naturale della tavola armonica.

Questo fa sì che il suono sia estremamente più ricco, soprattutto nel registro più alto e nelle armoniche e questo in ogni singola nota della tastiera. Il che si traduce, ovviamente, anche in un suono degli accordi più potente, maestoso.

L’estensione in frequenza è davvero ampia, i bassi sono solidi e pieni, le alte frequenze zampillano dolci e dettagliate. D’altronde, stiamo parlando, come premesso, di una delle punte di diamante di tutto il catalogo Taylor, in cui viene riversata tutta la l’esperienza e la cura dei loro master builder.
I particolari sono tutti ben studiati a tavolino, come ad esempio le meccaniche Gotoh 510, un tipo di meccanica 21:1 che è rinomata per mantenere un’accordatura sempre molto precisa.

Taylor V-Class™
Taylor V-Class™

Di materiali pregiati poi ce ne sono a profusione, a partire dai legni ma anche in particolari come i segnatasti in paua (ricavato dal guscio multicolore di alcuni molluschi della Nuova Zelanda) e madreperla.
La parte di appoggio per l’avambraccio è smussata ed elegantemente rifinita, in modo da rendere il playing il più confortevole possibile.

L’elettronica di questa Grand Auditorium è poi affidata al collaudato Expression System® 2, un pickup installato all’interno del ponte in maniera molto discreta, con sensori accuratamente calibrati; attenzione, anche se può sembrare simile, questo sistema è ben diverso da un normale piezo, poiché quest’ultimo è basato su un movimento verticale dato dalle vibrazioni sulla selletta. Gli esperti di elettronica Taylor hanno capito che questa situazione genera il classico suono molto fine e squillante dei normali piezo. 
L’Expression System 2, invece, si basa su un movimento avanti/indietro, simile a un pendolo, ed è per questo che i sensori non sono installati sotto la selletta, ma dietro di essa.
Il tutto è infine collegato a un preamplificatore ovviamente di alto livello

Taylor Expression System® 2
Taylor Expression System® 2

Insomma ci troviamo di fronte al meglio della produzione dell’alta liuteria acustica, sicuramente rivolta a un pubblico non proprio alle prime armi, ma è comunque interessante per i neofiti addentrarsi nel mondo Taylor, che offre varie fasce di prezzo ma sempre con una grande attenzione alla qualità, all’estetica e al suono.
Per maggiori informazioni su questo e altri modelli collegatevi al sito di Tomassone.

Ultimo video pubblicato

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch