Extreme - Pornograffitti

Extreme - Pornograffitti
Ecco un'altro disco che non ha bisogno di presentazioni dato che contiene una canzone definita tra le più belle dell'ultimo millennio, ovviamente parliamo di More Than Words, canzone che ancora oggi viene passata su MTV nei video a richiesta, cosa non di poco conto data l'età che ha. Gli Extreme sono un gruppo storico e non si può che parlare bene di loro e delle loro opere, ecco quindi che vi presentiamo quella più famosa. Questo disco è caratterizzato da un suono molto funk/rock, un pò distaccato dal tipico suono rock tenuto di solito. Questo disco si potrebbe definire come un lampo di genio del gruppo che ha creato un'opera veramente lodevole. Le poche canzoni lente presenti all'interno dell'album sono estremamente dolci e melodiche ed esaltano sicuramente le capacità vocali del gruppo. L'esempio più esplicativo delle loro capacità vocali è sicuramente More Than Words, dove la chitarra suona una melodia relativamente semplice e le voci si intrecciano in melodici e splendidi cori che donano a questa canzone una dolcezza senza precedenti. Le altre tracce rispettano lo stile funk/rock che si ritrova omogeneo in tutto il disco. Le basi di batteria sono molto ritmate ed il basso le segue pienamente; in alcuni punti la batteria adotta delle soluzioni tipiche della discomusic; la chitarra nella sua parte ritmica, rigorosamente con distorsione calda e piena si prodiga in una serie di stoppati e scale che donano un ritmo eccezionale, impossibile stare fermi. Nelle parti soliste il chitarrista vola seguendo le sue note. Assoli velocissimi e spettacolari anche nei suoni con una precisione d'esecuzione e pulizia di suoni degne di un grande virtuoso. Sicuramente un disco che appassionerà tutti i chitarristi lasciandoli stupiti di ciò che una sola chitarra può fare se manovrata dalla persona giusta ma nonostante questi virtuosismi del chitarrista, il disco non si limita ad essere un prodotto esclusivamente per chitarristi, come invece altri artisti forse anche più bravi fanno. Questo CD conserva comunque un'attenzione particolare rivolta alle canzoni, facendo in modo di avere per ogni traccia un risultato gradevole all'ascolto di chiunque dagli appassionati di rock, per finire a chi non s'intende per nulla di musica. Sottolineiamo che la coesistenza così armoniosa tra tecnica e musicalità è raro, quindi non fatevi scappare questo disco.
  • Decadence Dance
  • Li'l Jack Horny
  • When I'm President
  • Get The Funk Out
  • More Than Words
  • Money (In God We Trust)
  • It ('s A Monster)
  • Pornograffiti
  • When I First Kissed You
  • Suzi (Want's Her All They What?)
  • He-man Woman Hater
  • Song For Love
  • Hole Hearted
  • Casa discografica: A&M Records
    Anno: 1990

    Tags


    Autore


    Redazione

    La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!