Il suono del nastro in un plugin... di quelli buoni!

Il suono del nastro in un plugin... di quelli buoni!

Uno degli ultimi arrivati da Acustica Audio è Taupe, un emulatore di nastro Studer, Ampex, ecc. con relativa console dedicata, in particolare modo la MCI e EMI.

Taupe, infatti, è un triplo plugin utilizzabile anche separatamente nelle sezioni che riporta in uso una timbrica ed un sistema di lavorazione molto ricercato nelle recenti produzioni musicali di ogni genere, ma soprattutto nel campo della musica elettronica e nel sound design.

L'interfaccia è assolutamente eighties - anche sull'onda di successi televisivi come Stranger Things e i suoni della sua soundtrack - e racchiude 4 banchi principali di emulazione nastro, A, B, C e D, con 10 preset ognuno.
Ogni preset in questione fa riferimento al comportamento di un nastro specifico dall'Ampex MM, il 351 classico che uso spesso anche io in analogico, EMI TR-50, MCI JH, Otari, Studer A820, Revox ecc. profilati sia a 15 sia a 30 IPS.
La sezione Preset è molto ricca e suggerisce già a quale genere musicale abbinarlo.

La sezione EQ è veramente interessante, infatti troviamo la profilazione delle bellissime consolle MCI JH-500, JH-600, Studer 900; sempre dallo Studer 900 arriva la sezione Compressore e Limiter.

In sostanza 21 Registratori a Nastro, 40 preset che coinvolgono 3 console, 2 compressori.

La profilazione di questo splendido plugin ha richiesto più di 10mila minuti di samples. Non è il solito emulatore di nastro, ma riesce a proporre una palette di suoni vastissima.
Si può utilizzare sul Master come anche sui canali singoli, sia in emulazione di nastro sia in emulazione di console. Quello che si riesce finalmente ad avere è un sound vintage degno di questo nome.

Il controllo Mix non è soltanto un controllo Dry e Wet ma un controllo di colore sul suono, per ampliare ancora di più il senso di questa ricerca del suono originale. La compressione del nastro riesce ad addolcire i transienti nella giusta maniera, proprio quella che spesso ricerchiamo quando mixiamo le batterie. I mix rock gioveranno tantissimo da questo effetto.

Il pulsante Econo disabilita questa funzione lasciando il colore del nastro ma togliendo la compressione tipica. Salva anche un po' di risorse del processore.
Ultimo ma non per ultimo, la nuova tecnologia Core13 che introduce quella VLA, in grado di far lavorare più velocemente il plugin e affaticare meno la nostra macchina.

Spero vi sia stato utile, condividete il video, non dimenticate di iscrivervi al mio canale youtube e di seguirmi su Musicoff per aggiornamenti settimanali sull'audio recording e lezioni gratis.


Commenta