Gli altoparlanti

Gli altoparlanti
L'altoparlante è l'ultimo e, aggiungeremo, indispensabile anello della catena di formazione del suono. La varietà di forme e combinazioni di casse acustiche e altoparlanti è tale che ne tratteremo diffusamente in una serie di articoli "ad hoc" in programma prossimamente in questa stessa rubrica. Per ora diciamo soltanto che, almeno in ambito chitarristico, per un suono grande e ricco di punch sui bassi servono altoparlanti grandi e sistemati in casse acustiche proporzionalmente grandi. In altre parole, non attendetevi lo stesso suono di uno stack 4X12 da un piccolo combo, magari dotato di un unico cono... D'altra parte in questo caso un solo altoparlante di ottima qualità contribuisce ad avere un suono ben focalizzato e dall'attacco netto che può essere desiderabile in molte situazioni musicali. Poi, non dimentichiamolo, c'è sempre (o quasi!) la possibilità di microfonare tramite il P.A., soluzione d'obbligo in caso di esibizione in grandi ambienti o all'aperto.Diciamo questo perché riteniamo che l'altoparlante, grande o piccolo che sia, non possa e non debba essere sostituito da una delle tante scatolette speaker emulator che talvolta vengono usate in luogo del microfono per inviare il segnale della chitarra al mixer di sala.
Il circuito elettronico presente in questi accessori, infatti, ad onta del nome, non riesce affatto ad emulare i complessi fenomeni elettro-acustici che avvengono in un insieme altoparlante-cassa e che coinvolgono anche l'ambiente esterno.
Ciò detto sarà bene precisare che noi non condanniamo affatto l'uso di queste scatolette, come di qualsiasi altro apparecchio che voi ritenete "giusto" per la vostra musica: diciamo soltanto che lo speaker emulator non è uguale ad un vero altoparlante.