Television - Marquee Moon

Television - Marquee Moon
Quasi dieci anni dopo, in pieno boom punk americano, si affaccia sulla scena un gruppo che ricorda molto da vicino i "fasti" dei Velvet Underground. Una botta di psichedelia, che arriva quando ormai quasi nessuno se ne ricordava più. E' l'album di esordio dei Television, "capitanati" dal poeta, chitarrista e vocalist "maledetto" Tom Verlaine. Una rivoluzione all'interno di una rivoluzione! Il punk viene superato, travalicato, e si proietta in quella che si potrebbe definire una "neopsichedelia" commista ad acid rock, ereditata dai mitici Sixties e rimessa abilmente in circolazione! Fin dal primo brano See No Evil, all'epilogo Torn Curtain, si scorgono composizioni degne del miglior Reed o del piu' ispirato Cale, "botte e risposte" chitarristiche tra Verlaine e Richard Lloyd; praticamente un vero e proprio "trip" musicale!^_^ Ascoltando i Television si ha la consapevolezza che la "lezione" di Jim Morrison e soci non è andata affatto perduta, anzi, è stata molto ben recepita! L'eredità è facilmente riscontrabile in questo disco!
  • See No Evil
  • Venus
  • Friction
  • Marquee Moon
  • Elevation
  • Guiding Light
  • Prove it
  • Torn curtain
  • Casa discografica: Elektra
    Anno: 1977