HomeStrumentiVoce & Canto - ArtistiLo strano caso di Dolly Parton e la Rock & Roll Hall of Fame

Lo strano caso di Dolly Parton e la Rock & Roll Hall of Fame

In questi giorni uno degli argomenti caldi è la richiesta di Dolly Parton di non essere presa in considerazione per l'accesso alla Rock & Roll Hall of Fame.

Dolly Parton: “non ho diritto alla Rock & Roll Hall of Fame”

L’onestà non dovrebbe fare notizia, ma tant’è. Intendiamoci, non stiamo parlando di chissà quale eclatante atto di generosità, ma al tempo stesso non è da tutti declinare un riconoscimento, seppure una “semplice” candidatura, ammettendo pubblicamente di non avere i requisiti per meritarlo.

È uno dei casi di questi giorni, vale a dire la rinuncia invocata da Dolly Parton nei confronti della sua nomination alla Rock & Roll Hall of Fame, vale a dire la fondazione che ogni anno premia artisti e personaggi che hanno contribuito a definire i contorni e l’essenza della musica Rock.
Non sento di essermi guadagnata questo diritto“, afferma la diva della musica a stelle e strisce nella dichiarazione diffusa attraverso i suoi profili social, nella quale ha manifestato la propria volontà di non essere presa in considerazione tra le candidature di quest’anno.

Il riferimento è chiaramente rivolto al fatto di non essersi distinta fino a questo momento attraverso rilevanti contributi direttamente collegati alla musica Rock. A confermarlo, nello stesso statement l’artista dichiara la speranza di essere presa in considerazione in futuro, quando sarà riuscita a realizzare “un grande disco Rock’n’Roll”, idea che a quanto pare coltiva da tempo e che questo episodio ha rafforzato.

… ma il nome resta nella lista dei candidati

In maniera coerente con le proprie linee guida, la Rock & Roll Hall of Fame Foundation ha prontamente risposto che Dolly Parton rimarrà regolarmente parte della classe di nomine del 2022.
La coerenza sta in un assunto semplicissimo: benché il nome del riconoscimento parli chiaro, esso non è storicamente un privilegio riconosciuto esclusivamente ai grandi artisti della musica Rock; tanto per rafforzare il concetto, l’organizzazione ha dichiarato che il Rock & Roll “non è definito da nessun genere“, riferendosi alle svariate radici della musica in questione.

Che si concordi o meno con questo pensiero, va riconosciuto alla Rock & Roll Hall of Fame di essersi sempre dimostrata di manica larga in questo senso.
Ad esempio, già tra gli altri candidati di quest’anno si possono trovare i nomi di Fela Kuti ed Eminem, senza dubbio dei punti di riferimento nei rispetti comparti musicali ma di certo non propriamente delle rockstar; senza contare che tra gli inductees del passato ci sono nomi come Johnny Cash e Chet Atkins, giganti della storia della musica, ma decisamente più vicini al Country che al Rock (analogamente a miss Parton).

Saranno dunque i fan a decidere se nel prossimo Maggio ci sarà anche il nome di Dolly Parton tra coloro che in questo 2022 entreranno ufficialmente a far parte dell’ambita selezione di figure legate alla storia del Rock & Roll.

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter