HomeStrumentiChitarra - Test & DemoIl suono della Soundsation Rocker Pro

Il suono della Soundsation Rocker Pro

Presentata nel 2016, questa linea di chitarre offre caratteristiche interessanti a cifre difficili da battere. In particolare, il modello in questa prova ha il corpo in frassino, manico e tastiera in acero, ma offre anche una dotazione di tutto rispetto per questa fascia di prezzo, con un ottimo ponte Wilkinson Vintage

Presentata nel 2016, questa linea di chitarre offre caratteristiche interessanti a cifre difficili da battere. In particolare, il modello in questa prova ha il corpo in frassino, manico e tastiera in acero, ma offre anche una dotazione di tutto rispetto per questa fascia di prezzo, con un ottimo ponte Wilkinson Vintage Tremolo, tre single-coil Vintage della stessa marca e meccaniche autobloccanti cromate.

La filosofia Soundsation, già verificata in altri strumenti di un vasto catalogo che spazia dalle chitarre alle percussioni, dagli strumenti classici a ogni tipo di attrezzatura pro-audio come mixer e speaker vari, è quella di realizzare in estremo oriente prodotti ideati in Italia e studiati attentamente per mantenere livelli di qualità spesso decisamente superiori ai relativi prezzi.

Nel caso della linea Rocker Pro, le forme sono più che classiche, riprendendo il design double-cut creato negli anni cinquanta e riverito ancora oggi da ogni tipo di chitarrista.
Ben fatta la verniciatura che mette in mostra un piacevole sunburst, sfumato sul top dal rosso al giallo a mettere in evidenza le venature del legno.

Il suono della Soundsation Rocker Pro

A dispetto del legno usato per la cassa, la chitarra è anche abbastanza leggera e già da spenta risulta essere sufficientemente risonante.
Spremuta per bene in video dal sottoscritto e da Phill Salera, la Rocker Pro è stata testata in vari ambiti sonori fino a scoprire che è facile da suonare, la tastiera non presenta zone morte e il manico ha una buona scorrevolezza, facilitando così ogni tipo di tecnica chitarristica.

I pickup Wilkinson sono abbastanza cristallini e definiti, rendono bene sui suoni puliti e le posizioni intermedie (2 e 5) suonano molto strat senza mai risultare “ingolfate”.
Personalmente ho trovato ottime le meccaniche autobloccanti che hanno resistito a ogni tipo di bending e anche allo strumming più cattivo.

Il suono della Soundsation Rocker Pro

È dunque una buona chitarra per la fascia entry-level con caratteristiche che la rendono adatta a quasi tutti i generi, dal blues al funk al pop fino al rock.
Alla prossima e buona musica!

Il suono della Soundsation Rocker Pro

CARATTERISTICHE

  • Corpo frassino                                        
  • Manico acero                                            
  • Tastiera acero                                        
  • Tasti 21 con segnatasti in perloid                                
  • Meccaniche cromate autobloccanti                                
  • Ponte Wilkinson vintage tremolo                                
  • Pick up 3 single-coil Wilkinson Vintage                            
  • Switch 5 vie                                            
  • Potenziometri volume/tono/tono                                
  • Pickguard bianco                                        
  • Colore sienna sunburst

Maggiori informazioni su questa ed altre chitarre Soundsation sul sito web ufficiale.

Il suono della Soundsation Rocker Pro

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter