HomeStrumentiChitarra - DidatticaI “rimbalzi pentatonici” sulla chitarra

I “rimbalzi pentatonici” sulla chitarra

Questa è una delle pillole più "antiche" del mio playing e iniziai a mostrarla già molti anni fa in diversi seminari e in articoli su riviste di settore.

È una tecnica molto potente ed è immediatamente performante. Iniziai ad indagarla in un periodo della mia vita musicale in cui ero affascinato da chitarristi come Greg Howe e Richie Kotzen, ma presto mi resi conto che il suo utilizzo era veramente vastissimo e frammenti di questo “modo di procedere” erano ben presenti anche in chitarristi dallo stile diverso, come ad esempio Pat Metheny.
Il carattere “rimbalzante” di questa tecnica la rende appetibile sia dal punto di vista della pronuncia e del sound, ma anche e sporattutto dal punto di vista ritmico.

Ti proporrò, infatti, una “cellula di base” e dopo il consueto sviluppo (orizzontale e verticale, come da prassi su ognuna delle PentaPillole) vedremo delle modifiche a questa stessa cellula.
Tali modifiche renderanno ancora più divertente la tecnica in questione, creando interessanti spostamenti rimici.

Come sempre, per aiutarvi a cercare più velocemente gli argomenti, sulla barra di avanzamento del player YouTube vedrete che il video è già diviso in capitoli, questo potrà aiutarti a individuare prima gli argomenti in cui è stata divisa la lezione (passando con il puntatore del mouse sopra ogni capitolo visualizzerai il titolo dello stesso, se stai guardando da un dispositivo mobile troverai la timeline cliccabile direttamente nella descrizione e nei commenti del video su YouTube).

Segui Luca Galeano su:

>>> VAI ALLA PUNTATA PRECEDENTE <<<