HomeStrumentiChitarra - ArtistiL’Utopia degli artisti nel nuovo singolo di Riccardo Castelli

L’Utopia degli artisti nel nuovo singolo di Riccardo Castelli

Un messaggio di speranza “siamo pronti a tornare in scena” da parte del chitarrista marchigiano.

Riccardo Castelli è chitarrista marchigiano di 27 anni che già vanta collaborazioni con artisti di fama nazionale. Esce oggi il suo nuovo singolo “Utopia” in parallelo ad una campagna di sensibilizzazione per chi vive d’arte in questi tempi difficili.

Selezionando 9 artisti professionisti tra cui cantanti, ballerini, attori e musicisti, Riccardo ha voluto portare il suo messaggio ad essere rappresentativo di tante realtà diverse.
Il videoclip girato nello storico teatro Mercantini di Ripatransone racconta il sentimento di sconforto e insieme la voglia di ricominciare degli artisti dopo il lungo fermo imposto.

Il racconto multimediale parla di Utopia, un regno immaginario che si svela agli occhi del protagonista sotto forma di spettacolo teatrale. Come in una visione il protagonista si fa spettatore e spettacolo in un teatro vuoto avvolto dal fumo.
Nel mentre dietro le quinte cresce il fermento di artisti che si preparano e si scaldano. Tutti sono pronti ad andare in scena ma si fermano ad un passo dal salire sul palco come a voler rappresentare la triste realtà del fermo obbligato e l’impegno continuo (nonostante tutto) nella pratica.

Il brano vuole arrivare a tutti gli artisti e i lavoratori del mondo dello spettacolo per dare loro un po di speranza e far si che nessuno si senta solo/a o abbandonato/a.
Riccardo attraverso la musica, le luci (Alberto Belluco) e il video (Andrea Schiele e Chiara Gualtiero) ha voluto parlare di speranza anziché di sconforto con l’obiettivo di ricordare che l’Italia è fatta di arte e che essa è un lavoro a tutti gli effetti che, come tutti gli altri, non può essere dimenticato!

Raccontando di come è nata l’idea dice “è partito tutto da una mia presa di coscienza, un cambiamento e una consapevolezza che è nata nel momento in cui tante situazioni sono state messe in stand by o cancellate e mi sono ritrovato fermo a pensare”. Aggiunge “molti amici e persone che conosco che lavorano nell’arte hanno lasciato perdere, hanno dovuto per forza di cose abbandonare e cercare altro. Io sono fortunato”.

Al momento Riccardo collabora con il team di produzione KSR Collective e lavora in studio e live con diversi artisti italiani emergenti e di fama nazionale.
Il brano è presente su tutte le piattaforme digitali (Spotify, Youtube, Apple Music etc.).

Segui Riccardo Castelli su:

Ultimo video pubblicato

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch