HomeStrumentiBasso - SpecialStoria di Gibson: un basso elettrico fuori dal tempo

Storia di Gibson: un basso elettrico fuori dal tempo

Finora abbiamo parlato di chitarre, ma quand'è che Gibson ha iniziato a produrre anche bassi elettrici?

Negli anni ’50, Gibson ha dovuto recuperare in fretta un po’ di strada rispetto ad aziende che, anche a fronte di prezzi più abbordabili, stavano sempre più conquistando i cuori dei musicisti, creando anche un fronte sonoro diverso, opposto, ma ovviamente altrettanto apprezzabile.

Su questo cammino c’è anche la produzione dei primi bassi elettrici, un sentiero già battuto da competitor come Fender e Rickenbacker nei primissimi anni della decade.
La mossa di Gibson arriva finalmente con la presentazione dei primo prodotti SG, Solid Guitar, completamente in mogano. Tra questi c’è anche il basso elettrico EB, strumento a scala corta e con diverse configurazioni di pickup (e anche diverse forme agli inizi).

Siamo già alle porte degli anni ’60 e oggi nella bella sala del negozio Sergio Tomassone ascoltiamo sia il basso Gibson che una bella e ben suonante SG Junior con P90, rispettivamente imbracciate da due grandi musicisti, Alex Lofoco e Moreno Viglione.

La loro jam session è una perla musicale che proprio non dovete perdere!

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter