HomeStrumentiBasso - DidatticaNon una, non due, ma ben 3 basi gratuite per suonare
reggie washington

Non una, non due, ma ben 3 basi gratuite per suonare

Questo lunedì sono ben 3 le backing track gratuite che ci vengono offerte da 3 grandi bassisti endorser del marchio italiano Markbass.

Reggie Washington oltre alle sue band ha lavorato con artisti come Cassandra Wilson, Steps Ahead, M-Base Collective, Roy Hargrove e Branford Marsalis.
Agli inizi di carriera ha studiato violoncello privatamente con una borsa di studio musicale e ha suonato in diverse orchestre (Youth Symphony, All-City, All-State, All-Eastern USA Youth Orchestras). Un punto culminante della giovane carriera di Reggie è stato l’aver suonato con la New York Philharmonic Orchestra per quattro anni sotto la direzione di Zubin Mehta, James Levine, Morton Gould e Claudio Abbado.

Il passaggio al basso elettrico è arrivato dopo aver trascorso molte notti suonando a casa con suo fratello, il batterista Kenny Washington, e Marcus Miller.
Negli ultimi decenni ha collaborato in studio e tournée con moltissimi artisti diversi e di talento e si è esibito in quasi tutti i festival jazz e musicali del mondo.

Ecco la base tratta dal brano “Luki’s Baby Bounce“.

Teymur Phell è un musicista classe 1987 dell’Azerbaijan, nato da una famiglia di altrettanti appassionati a partire dal padre Elmar, compositore e insegnante di musica, e la nonna Elmira Nazirova, che è stata una celebre pianista classica e anche lei insegnante di musica
All’età di 13 anni Teymur ha iniziato a suonare il basso, principalmente studiando musica con il padre. Dopo essersi diplomato in un liceo artistico a 18 anni, Teymur ha continuato gli studi alla Jerusalem Academy of Music studiando l’upright bass con il maestro Michael Klinghoffer, e allo stesso tempo girando il mondo con la cantante palestinese Amal Murkus.

Approdato a New York nel 2011, ha costruito la sua reputazione di musicista virtuoso esibendosi con artisti come Danielia Cotton, Alex Young, Leni Stern, Kevin Salem, Lafayette Harris, Oz Noy e prendendo parte ad importanti concerti con grandi del jazz come Mike Stern e Arturo Sandoval.

La base è tratta dalla sua canzone “Master Volume“.

Edmonde Gilmore ha studiato musica a New York con il bassista Jeff Andrews e ha ricevuto diverse borse di studio dalla Jerusalem and Tel-Aviv Music Accademie. Si è esibito con musicisti leggendari come il batterista Bob Moses e il compositore Steve Reich.
In Israele Edmond è apparso in musical come Chicago, Guys and Dolls, e in programmi televisivi in prima serata come “Dancing With The Stars”.

Musicista molto versatile, Edmond si esibisce anche in diversi gruppi jazz, così come nella Israel Philharmonic, nella Jerusalem Symphony e nella New Israeli Opera.
Dopo il suo trasferimento a New York nell’inverno del 2015, Edmond ha iniziato a lavorare e ad esibirsi con la leggenda della chitarra Mike Stern.

Vi ricordiamo che il progetto #MarkWorldArtistsBackingTracks è una creazione di Marco De Virgiliis, fondatore dei marchi Markbass e DV Mark i cui endorser sono tutti coinvolti nel donare gratuitamente una quantità (e qualità) di backing track senza precedenti.

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter