HomeAll NewsNirvana, il preamp Mezzabarba scelto dai Nine Inch Nails

Nirvana, il preamp Mezzabarba scelto dai Nine Inch Nails

Le novità di Mezzabarba in quel di Farnese sembrano non essersi fermate alla sola nuova testata Trinity che abbiamo visto alla fine del 2018.

Le novità di Mezzabarba in quel di Farnese sembrano non essersi fermate alla sola nuova testata Trinity che abbiamo visto alla fine del 2018.

Il Namm ha confermato il successo commerciale del nuovo modello per quanto riguarda il mercato a stelle e strisce, ma veramente in pochi si aspettavano così presto un’altra novità, soprattutto per un prodotto che per molti versi sembra essere quasi “di nicchia”.

All’inizio di questo Marzo 2019, Pierangelo Mezzabarba annuncia il Nirvana, un preamplificatore da due unità rack che rappresenta il ritorno di un’unità di questo tipo al di fuori dei progetti esclusivamente custom.

Abbiamo quindi un preamplificatore valvolare che monta 6 valvole 12AX7, con tre differenti canali: Clean, Drive e Overdrive.  
I 3 canali però sono solo l’inizio, perché si possono ottenere fino a 24 suoni differenti, tutti programmabili, con 128 preset disponibili, possibilità di Boost e Bright su ogni canale e il sempre utile dual master.

Mezzabarba Nirvana

Canale 1

Questo canale produce un tono pulito e trasparente, caldo e brillante allo stesso tempo e ricco di armonici. Con la dovuta spinta si può andare fino a un crunch di stampo americano o britannico (a seconda dei settaggi), con davvero molta dinamica e punch.

Canale 2

Può variare da una leggera distorsione a timbriche hard rock più corpose, un suono ricco di armonici come quello degli  AC/DC fino a un sound più aggressivo e potente.

Canale 3

Da un perfetto crunch a un lead tone, questo canale presenta un interruttore boost per due diversi voicing, da ritmiche molto definite nonostante la quantità di gsain, a parti solistiche che devono bucare il mix sia in volume che suono.

I controlli del preamplificatore sono uguali per ogni canale, ovvero il classico gain, un equalizzazione a tre controlli (bassi, medi e alti) e il volume di uscita del canale; per quanto riguarda invece le uscite generali abbiamo Master 1 e 2.

Per quanto riguarda il lato più “digitale” dell’intero prodotto, senza che esso abbia nulla a che fare con la timbrica 100% analogica, abbiamo i controlli MIDI di Program Change e Control Change con le uscite di Midi in e Midi Thru e l’uscita USB.
Chiudono il tutto i controlli accessori che possono essere richiesti, come il SysEx Midi Footswitch e la possibilità di programmazione delle memorie tramite USB.

Il Setup di Marco Sfogli (PFM) con il Mezzabarba Nirvana Preamp

Il Setup di Marco Sfogli (PFM) con il Mezzabarba Nirvana Preamp

Per chi è stato più attento sui social forse questo prodotto potrebbe ricordare qualcosa, dato che il primo modello è stato nel Rig di Alessandro Cortini dei Nine Inch Nails durante il tour mondiale e ora un altro è presente nel Rig di Marco Sfogli per il tour con la Premiata Forneria Marconi.
Dulcis in fundo il nome forse più grosso di quelli già sopracitati, quello di Trent Reznor, leader dei suddetti Nine Inch Nails che lo ha voluto sul suo Rig dopo il tour mondiale.
Il rig di Cortini è visibile al minuto 47.50 di questo rig rundown:

Il Nirvana, insieme alla Trinity, saranno presenti al Guitar Show di Padova del 10 Marzo, pronti a riempirvi le orecchie (e il cuore) di suono!

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter