Tour italiano per Will Hunt degli Evanescence

Tour italiano per Will Hunt degli Evanescence

Dal 6 al 14 gennaio sarà in tour in alcuni club del nostro Paese Will Hunt, batterista del gruppo gothic metal statunitense Evanescence, ascoltato e apprezzato anche con la sua band White Noise Owl e per tre anni motore ritmico del gruppo di Vasco Rossi. Accompagnato da alcuni ottimi musicisti nostrani, Hunt suonerà una scaletta di famose hit rock internazionali.

Originario della Florida, classe 1971, Hunt è da anni una presenza di rilievo nella scena rock/nu metal ed è attualmente membro del gruppo gothic metal Evanescence. Ha collaborato, tra gli altri, con Zakk Wylde, Black Label Society, Static-X, Mötley Crüe e Vasco Rossi. Il suo ultimo progetto, la band White Noise Owl, lo vede al fianco di componenti di gruppi culto della scena alternative rock americana come Black Label Society, Lo-Pro e Snot.

Passione, istinto, divertimento, ecco cosa gli ascoltatori possono aspettarsi dal batterista statunitense, come ben sa chi ha avuto modo di vederlo nel tour dell'anno scorso: una miscela di energia e carisma che coinvolge e diverte il pubblico, anche grazie a una scaletta di brani hard rock assolutamente irresistibili. Questo il calendario dell' Invasion Tour 2018:  

  • 6 Porto d'Ascoli (AP), Florentia; 
  • 7 Bari, Demodè; 
  • 8 Napoli, Goodfellas; 
  • 9 Roma, Locanda Blues; 
  • 10 Rieti, Depero; 
  • 11 Agliana (PT), Birreria HB; 
  • 12 Bellinzona (Svizzera), Peter Pan; 
  • 13 Milano, Serraglio; 
  • 14 Castelgoffredo (MN), Teatro San Luigi.

Da notare che a Milano, il 13 gennaio al Serraglio, la serata sarà dedicata a Nirvana e Pearl Jam, si chiamerà Will Hunt Plays Grunge, e vedrà la partecipazione delle band Shame, Poottana Play for Money e No Habits (prenotazioni: [email protected]).  

Foto di copertina di Roberto Villani


Commenta