Percentomusica adesso è anche didattica online

Percentomusica adesso è anche didattica online

Da situazione resa necessaria dal lockdown a elemento regolare della propria proposta formativa: anche Percentomusica punta forte sulla didattica a distanza.

L'emergenza Coronavirus si è abbattuta sui più disparati aspetti della nostra esistenza e anche le istituzioni didattiche hanno dovuto confrontarsi con le abitudini imposte dalle misure di sicurezza; al pari di altre realtà di spicco del panorama nazionale, anche la scuola romana si è ritrovata a dover rimodulare di colpo le modalità di fruizione delle lezioni per garantire una valida conclusione dell'anno accademico.

Pronta la risposta dell'istituto, che ha consentito agli iscritti di portare avanti il ciclo didattico senza interruzioni, non trascurando il beneficio apportato dalla continuità relazionale (pur se a distanza) che le lezioni da remoto hanno offerto in questo frangente così complicato.

Percentomusica adesso è anche didattica online

Non sono ovviamente mancati i contro di questa situazione, come le sensazioni derivanti dalla mancanza di condivisione di uno spazio fisico e gli inevitabili problemi di latenza audio tra docente e allievo; ostacoli tuttavia superati con convinzione e passione, grazie anche ad alcuni opportuni accorgimenti tecnici, e obiettivo della conclusione dell'anno didattico raggiunto con soddisfazione.

Da questa esperienza sono addirittura emersi degli insospettabili aspetti migliorativi del processo didattico. Anzitutto, a fronte di un'immutata validità del rapporto umano tra insegnante e discente, il formato web della lezione ha rivelato un livello di concentrazione assolutamente pari a quello in presenza con una tendenza al mantenimento della concentrazione addirittura superiore alle lezioni dal vivo.
Il diverso formato didattico ha inoltre spontaneamente incoraggiato lo scambio di materiale di supporto di ogni genere (come ad esempio le riprese video di performance degli allievi), col risultato di un confronto non più limitato al tempo di lezione ma decisamente incrementato grazie ai nuovi mezzi di interazione e partecipazione.

Percentomusica adesso è anche didattica online

L'ottima riuscita di questo esperimento forzato ha spinto Percentomusica a includere ufficialmente la formula dei corsi a distanza al fianco di quelle già collaudate Ordinario e Long Distance, offrendo così la possibilità di partecipare all'offerta di formazione professionale multistilistica, master di specializzazione e corsi di preparazione al conservatorio anche a coloro che finora sono stati impossibilitati da ragioni di distanza fisica.

L'offerta in questione è stata pensata in una modalità ibrida: lo studente collegato da remoto si troverà a interagire con il docente regolarmente presente nella sede della scuola allo stesso modo in cui lo farebbe se fosse fisicamente presente, con un posto in aula che resta inoltre disponibile in caso di possibilità di presenza fisica dell'allievo; questo comporta una valida integrità della natura dei corsi a ovvio vantaggio del buon esito del percorso di formazione.

Tutto questo viene messo a disposizione senza alcun tipo di incremento dei costi rispetto alle modalità già attuate finora dall'istituto romano, un aspetto di sicuro interesse se relazionato alla validità dell'offerta formativa finora riservata a chi era in grado di aderire alle due suddette tipologie di corso.
Per tutte le informazioni utili e le eventuali promozioni in corso si consiglia di visitare il sito web ufficiale di Percentomusica.


Commenta