NAMM 2018 - I nuovi bassi Warwick tra creatività e tradizione

NAMM 2018 - I nuovi bassi Warwick tra creatività e tradizione

Tempo di NAMM 2018 anche in casa Warwick, il marchio tedesco non sta a guardare e ci regala un nuovo basso decisamente particolare, proseguendo nell'usuale percorso di upgrading dei modelli di successo e pensando come sempre alle esigenze di bassisti che vanno dall'entry level al professionista grazie alle 3 diverse produzioni.

NAMM 2018 - I nuovi bassi Warwick tra creatività e tradizione Warwick Idolmaker Bass 4 corde

Partiamo dalla serie Custom Shop e dalla novità più eclatante di quest'anno: stiamo parlando dell'Idolmaker Bass, la resa in 4 (ma anche 5) corde del modello di chitarra ideato dall'artista Stevie Salas e da Markus Spangler, capo produzione del marchio tedesco. Il manico a 3 strati di wengè e la coppia di humbucker passivi MEC mantengono lo strumento nella tradizione dei bassi Warwick, le sperimentazione sta soprattutto in design e legni del body (top in mogano pommelè).

NAMM 2018 - I nuovi bassi Warwick tra creatività e tradizione Warwick Custom Shop Streamer Stage I LTD 2018 5 corde

Sempre per la serie Custom Shop l'edizione limited 2018 dello Streamer Stage I, uno dei modelli più fortunati dell'azienda, proposto quest'anno con body in frassino burl europeo (su fondo in frassino swamp) ed elettronica interamente targata Aguilar con due pickup DC-D2 e preamp a 3 vie OBP. Uno strumento di elevata fattura disponibile a 4 e 5 corde, anche con tastiera fretless.

NAMM 2018 - I nuovi bassi Warwick tra creatività e tradizione Warwick Pro Series Streamer LX 2018 LTD 4 corde

Passando alla Pro Series (costruita sempre in Germania), ecco l'edizione di quest'anno, anche questa limitata, della serie Streamer LX. Corpo realizzato in frassino europeo e tipico manico in wenge, con tastiera in ebano per la versione fretless; la voce dello strumento è affidata alla stessa combinazione di magneti ed elettronica Aguilar del fratello maggiore Custom Shop.

L'Idolmaker Bass figura anche in questa serie, senza il top in pommelè ma mantenendo la maggior parte delle caratteristiche della versione più dispendiosa.

NAMM 2018 - I nuovi bassi Warwick tra creatività e tradizione Warwick Rockbass Corvette Taranis 4 corde

Chiudiamo con la serie Rockbass, spicca il Corvette Taranis con una coppia EMG C35 Soapbar attivi, corpo in frassino e manico in acero come da specifiche della produzione. Notevole anche l'Infinity con body realizzato in acero fiammato AAA e la combinazione di pickup MEC MM - J.

NAMM 2018 - I nuovi bassi Warwick tra creatività e tradizione Warwick Rockbass Alien Deluxe Thinline Hybrid 4 corde

Una bella novità anche tra gli acustici: l'Alien Deluxe Thinline Hybrid, una rivisitazione del modello Alien dotata di un corpo più sottile e di un sistema di amplificazione misto Shadow Pickup System Piezo e Nanomagnetic PU.

Aggiornati gli altri modelli della serie Alien, che usciranno con top in abete sitka massello, thumb rest e battipenna "Seethrough"; il modello The Alien sarà sottoposto a un controllo qualità Warwick che prevede anche l'applicazione del trattamento PLEK.

Tutte le informazioni sui nuovi modelli possono essere reperite sul sito web del distributore italiano EKO Music Group.