L'italiana DS Drum sarà al NAMM 2020 di Los Angeles

L'italiana DS Drum sarà al NAMM 2020 di Los Angeles

L'italiana DS Drum conferma la sua presenza alla prestigiosa fiera statunitense NAMM, il più importante appuntamento nel mondo degli strumenti musicali.

Acquisita lo scorso anno dal grande produttore e distributore italiano FBT di Recanati, il marchio DS Drum ha visto un'importante crescita nel 2019, con un successo tra i batteristi nostrani e internazionali sempre maggiore. 
È arrivato quindi il momento di fare il grande salto e presentarsi al pubblico d'oltreoceano, ma si potrebbe dire mondiale visto il carattere internazionale del NAMM di Los Angeles, che aprirà le sue porte dal 16 al 19 gennaio prossimi.

Il marchio di batterie è stato creato a Torino nel 1995 da Luca Deorsola, ha quindi una già corposa esperienza alle sue spalle, fatta di ottime realizzazioni mirate a soddisfare i batteristi e in particolar modo i professionisti dello strumento.
Nel 2018, a seguito dell'accordo con FBT, la produzione si è trasferita nel nuovo padiglione in quel di Recanati, con tutti i macchinari disegnati e utilizzati da Deorsola sin dall'inizio della sua produzione.

Noi stessi siamo stati in visita lo scorso anno alla nuova fabbrica, per un factory tour riportato poi sulle pagine di Musicoff.

Un grande in bocca al lupo quindi a DS Drum per questa nuova avventura oltreoceano, siamo sicuri che tuti i visitatori del NAMM apprezzeranno, come del resto la storia insegna, l'ingegno e la cura del made in Italy.
Vi lasciamo con un video realizzato proprio per l'occasione da DS Drum.


Commenta