FOOZ è un potente fuzz-synth ma anche wah e tremolo

FOOZ è un potente fuzz-synth ma anche wah e tremolo

Il nuovo pedale FOOZ di Seymour Duncan è un fuzz-sintetizzatore analogico nato per attirare l'attenzione di chitarristi, bassisti e synth-freaks.

L'architettura interna a blocchi è simile a quella di un vero synth analogico, dove oscillatori e filtri vari collaborano per creare sonorità personalizzate di grande effetto.
Nel caso di FOOZ tutto questo interagisce con l'onda quadra pesantemente satura di un fuzz che può anche essere usato come semplice effetto a sé stante.

Se sottoposto all'azione degli altri elementi del circuito, il fuzz può essere "scolpito" da un Filtro selezionabile come Low Pass o Band Pass (in questo caso genera sonorità da pedale wah).
Per quanto riguarda la modulazione entra in azione un LFO in grado di regolare volume generale e frequenza del filtro.

Attraverso i parametri di Envelope, invece, possiamo regolare Depth e Rate di filtro ed LFO, tenendo conto che con l'aggiunta di un pedale esterno è possibile intervenire su quasi tutti i controlli del pannello.

FOOZ ha un'azione efficace sia se collegato a una chitarra che a un basso, ma ha notevoli potenzialità anche in connessione alla tastiera di un sintetizzatore come dimostra il video di presentazione.

Riassumendo le funzioni che il pedale può svolgere, si passa da quella di semplice fuzz all'imitare i suoni di un synth con uno strumento a corde, dal tremolo a varie modalità di wah con e senza pedale di espressione.
Con la comodità di input/output top-mounted, alimentazione a 9 volt e basso consumo.

Maggiori informazioni dal distributore italiano Casale Bauer.


Commenta