5 grandi chitarristi al Music Wall 2018

5 grandi chitarristi al Music Wall 2018

Il 16 settembre aprirà le sue porte la grande fiera di strumenti musicali Music Wall a Pizzighettone e lo farà ospitando sui palchi live 5 grandi artisti della chitarra.

Music Wall - La Fiera della Musica è oramai uno degli appuntamenti più attesi dell'anno, il perché va ricercato nei suoi grandi punti di forza, tre in particolare:

  • la capacità di riunire i migliori nomi del settore nel campo di chitarre e bassi, elettrici e acustici
  • la spettacolare location delle casematte delle mura della città
  • l'amplissima offerta musicale grazie ai tanti palchi dove si eseguiranno sia demo e clinic dei prodotti, sia le esibizioni live di grandi nomi della musica

Il tutto a ingresso libero e con un'organizzazione oramai affinata negli anni che non lascia nulla al caso, dal percorso espositivo, ai punti ristoro, allo sfruttamento delle grandi possibilità del territorio illuminato dal sole di settembre e dalle miti temperature di fine estate.

Ma di quali ospiti stiamo parlando? Ebbene, ecco 5 nomi che ogni chitarrista dovrebbe conoscere (e se non è così è l'occasione per farlo!):

Tutti questi 5 artisti hanno una lunga esperienza sui grandi palchi, a partire dal mitico Cesareo, membro fondatore degli Elio e le Storie Tese.
Ma non è l'unico ad esibirsi in ambito rock davanti a decine di migliaia di persone durante i tour, perché troviamo il buon Vince Pastano, chitarrista di Vasco Rossi nonché Produttore Artistico e Direttore Musicale del Live Kom 016, ruoli riconfermati anche per l'ultimo Non Stop Live 018.

Anche Mattia Tedesco può vantare nel suo curriculum l'aver fatto parte della band al seguito di Vasco Rossi. Diplomatosi alla Rock Guitar Academy di Donato Begotti, ha collaborato con alcuni importanti nomi del panorama italiano: oltre a Vasco è stato la chitarra per le produzioni di Mina e Celentano, Biagio Antonacci, Noemi, Dolcenera, Il Volo e molti altri.

Giuseppe Scarpato è da più di due decenni il chitarrista al fianco di Edoardo Bennato. Fu scoperto dallo stesso cantautore che, alla fine degli anni '90, si recava spesso ad ascoltarlo "in incognito" durante i concerti con il suo trio; così, fu presto preso a bordo della band per i tour di Bennato ed è oramai presenza fissa anche perché tra i due si è instaurata una grande amicizia personale basata sul reciproco rispetto artistico, professionale e umano.

Infine, ma di sicuro non per ultimo, ci siamo lasciati la chicca acustica: Pietro Nobile. Quest'ultimo è un nome assai importante in Italia e all'estero, grazie alle sue numerose partecipazioni a importanti festival come il Montreux Jazz Festival, Olympia dei Paris, il Festival des Guitares du Monde in Canada e così via. È molto attivo anche in veste didattica, visto il ruolo ricoperto come insegnante al CPM di Franco Mussida e le numerose pubblicazioni, comprese quelle per la rivista Chitarra Acustica.

Insomma, i presupposti per correre in fiera c'erano già tutti, ma questi 5 nomi sono davvero la ciliegina sulla torta. Le 34 sale delle mura di Pizzighettone in cui si propagheranno ore e ore di musica vi aspettano, il 16 settembre dalle ore 10 alle 19.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell'evento.


Commenta