Live You Play ci aspetta al Music Inside Rimini 2019

Live You Play ci aspetta al Music Inside Rimini 2019

L'edizione 2019 del Music Inside Rimini prenderà il via domenica 5 maggio, per tre giorni di fiera con un vasto numero di eventi ed espositori e tante novità.

Uno degli aspetti più notevoli dell'appuntamento di quest'anno con la manifestazione riminese è rappresentato dal format Live You Play. Nato nel 2010 su iniziativa di Gianni Fantini (Joint Rent), l'evento viene ora integrato all'interno della rassegna in una configurazione che si sposa in pieno con gli obbiettivi del MiR, vale a dire introdurre ad addetti ai lavori e appassionati le principali novità del settore in un contesto pragmatico e immersivo nel quale sia possibile toccare con mano le soluzioni reperibili sul mercato.

Nell'ambito di Live You Play questa opportunità viene offerta attraverso l'allestimento di otto palchi con tanto di artisti in esibizione, e consentire così ai visitatori di incontrare le varie tecnologie audio, video, lighting e strutturali installate su uno stage realistico.

Live You Play ci aspetta al Music Inside Rimini 2019 Il layout di Live You Play al MiR 2019

Saranno ben sei i palchi Rock, dedicati ai grandi eventi live e allestiti in due differenti padiglioni: nello spazio C1 (con le esibizioni degli Absolute Five) i tre palchi saranno curati tra Proel, Più 39 e Highlite, mentre nell'area C3 (dove suoneranno i Pop Deluxe) degli stage si occuperanno Joint Rent, Wave & CO, Clay Paky, Nexo, FBT, Bose e ADCOM.

I suddetti padiglioni offriranno ai visitatori tre differenti tipi di esperienza:

  • Virtual Show per la dimostrazione del funzionamento di attrezzature, luci, video ed effetti speciali senza il supporto degli artisti che suonano;
  • Live Show per testare le componenti audio durante le performance live;
  • Virtual Check per verificare personalmente e in maniera più diretta le tecnologie presenti.

Live You Play ci aspetta al Music Inside Rimini 2019

Non soltanto live music in senso tradizionale, Live You Play si distingue anche per la presenza di altri due padiglioni dal taglio differente: il Teatro (A3) è incentrato su un programma di esibizioni di balletto e musical curate da alcune compagnie, tra le quali Theatrix; anche qui sarà possibile testare direttamente la strumentazione esposta nell'apposita "free zone" allestita.
Spazio anche per i DJ con il padiglione Djing, animato da numerose performance che vedranno la partecipazione di importanti artisti del settore come Dj Aladyn.

L'evento non sarà però rivolto esclusivamente all'esposizione: Live You Sell, un mercatino dell'usato per i professionisti di audio, video, luci e strutture in ambito spettacolo, sarà allestito nel padiglione A2 e offrirà strumentazione e materiali dei principali produttori a prezzi vantaggiosi.
Oltre ai brand già menzionati, tra gli altri soggetti dei settori interessati troveremo negli spazi dedicati a Live You Play tutta la cifra professionale di DTS, Exhibo, Epson, Link, Litec, SismeTexim.

La filosofia "Touch, feel and enjoy" ("tocca, senti e gusta") si rispecchia quindi a maggior ragione in questa nuova edizione di Music Inside Rimini, un evento che si afferma sempre maggiormente come punto di aggregazione privilegiato per professionisti e addetti ai lavori, ma anche più in generale per chi ama la musica, gli spettacoli live e le performance artistiche.


Commenta