Elgato e Lewitt presentano due nuovi microfoni per lo streaming

Elgato e Lewitt presentano due nuovi microfoni per lo streaming

Elgato, il noto brand di prodotti per creatori di contenuti in streaming, lancia il suo microfono in collaborazione con Lewitt.

Elgato è uno dei brand più importanti, innovativi e performanti del mondo dello streaming, moltissimi creatori di contenuti su piattaforme digitali (Youtube o Twitch) utilizzano le loro schede di acquisizione o i loro desk di controllo.

Ma cosa succede se uno di questi brand decide di dire la sua nell'ambito dell'audio?
Succede che nascono i due microfoni, Wave 1 e Wave 3, in collaborazione con un altro brand di fama mondiale per il mondo dei microfoni, ovvero Lewitt.

Entrambi i microfoni nascono con uno scopo preciso, il broadcasting in alta qualità, con un microfono dal form factor molto semplice, ridotto e con una capsula ad elevate prestazioni.

Per quanto riguarda il Wave 1, parliamo di un microfono a condensatore con polar pattern cardioide, ottimo quindi per catturare la voce del nostro parlato, soprattutto grazie alla riduzione del rumore. Conclude il tutto la conversione A/D che permette di avere un suono a 24bit e 48 kHz, che per un parlato è una qualità ottima.

Infine, il retro ospita un'uscita USB-C per la connessione al nostro computer e un'uscita cuffie per il monitoraggio a latenza zero della nostra voce. Con un controllo frontale è possibile variare il livello in cuffia o mutare in caso di necessità.

Elgat Wave 1

Il Wave 3 ha invece la possibilità di poter mixare il nostro suono con quello del pc, di poter settare il volume in cuffia (o mute) come nel Wave 1 ma anche di poter modificare il gain, ha inoltre un sistema di conversione A/D che arriva fino a 96 kHz, una qualità da studio di registrazione.

Entrambi i microfoni hanno un limiter automatico che permette di evitare clipping indesiderati e una serie di accessori classici come il pop filter e un attacco per un braccio estensibile da installare sulla propria scrivania.

Per concludere il tutto, viene messo in bundle il software di controllo, Wave Link, che permette di collegare fino a 9 sorgenti da mixare in-the-box (ad esempio la nostra voce, la base, un videogioco, la chat) per poi inviare la somma al nostro software di streaming.

Attualmente il mondo dei microfoni USB ha sempre visto gli stessi marchi protagonisti dello streaming, come i Blue Yeti o i Razer, ma in questo caso siamo di fronte a due prodotti completi che permettono di poter essere operativi ovunque con una qualità molto elevata garantita da un brand storico come Lewitt.

Maggiori informazioni sul sito di Elgato.


Commenta