HomeMusica e CulturaNegozi di strumenti - NewsAramini Strumenti Musicali e l’iniziativa #IoComproInItalia

Aramini Strumenti Musicali e l’iniziativa #IoComproInItalia

Da alcune settimane il distributore Aramini Strumenti Musicali ha lanciato una lodevole iniziativa per supportare i negozi italiani, linfa vitale del mercato degli strumenti nel nostro Paese e anche della cultura musicale.

Iniziata durante il lockdown, la campagna #IoComproInItalia ha lanciato l’invito a partecipare a tutti i musicisti che collaborano con Aramini con un contributo video contenente l’invito a sostenere le realtà commerciali locali in ambito musicale, messe a durissima prova dalla lunga chiusura.
Hanno subito abbracciato questa mission musicisti quali SaturninoVince Pastano, Luca Colombo, Fede Poggipollini, Chicco Gussoni, Max Cottafavi, Gigi Cavalli Cocchi, Mario Riso, Mattia Tedesco ecc…

Le risposte non si sono fatte attendere e i risultati hanno superato le più rosee previsioni: 260.000 views totali dei video, che si stanno rapidamente avvicinando alle trecentomila, e oltre 400 condivisioni.
Tutti i video sono presenti sulle pagine Instagram e Facebook di Aramini, contrassegnati con l’hashtag #IOCOMPROINITALIA.

Anche Saturnino sostiene l'iniziativa a favore dei negozi di strumenti musicali italiani #iocomproinitalia

Gepostet von Aramini Strumenti Musicali am Montag, 11. Mai 2020

Visti quindi i risultati, Aramini ha deciso di rendere più “materiale” l’iniziativa e non lasciarla solamente ai numeri del web, creando una campagna commerciale per i negozianti che vede coinvolti circa una decina dei marchi del catalogo, tra cui Ludwig, Remo, Paiste, Sigma, Martinez, GalliStrings e altri.

Selezionando quindi alcuni prodotti dei marchi coinvolti, il distributore dà la possibilità al negoziante aderente di poterli vendere al pubblico ad un prezzo ribassato, il più basso sul mercato per quell’articolo, garantendo comunque all’esercente il suo margine abituale.
Si tratta quindi di un reale investimento da parte di Aramini, che è stato accompagnato inoltre da tutti gli strumenti necessari, come la cartellonistica per il punto vendita, i tagliandi che richiamano l’iniziativa da apporre sugli strumenti coinvolti e i banner per le attività on line.

Sono già diversi i negozianti che hanno aderito e stanno aderendo con entusiasmo, e parte dell’elenco è già disponibile sul nostro sito, suddivisi per regione.

#iocomproinitalia

Troviamo sia molto importante informarsi e magari prendere parte a questa bella iniziativa, non solo perché offre ai musicisti delle ghiotte opportunità, ma soprattutto perché nella situazione di crisi attuale, che ha colpito un mondo commerciale comunque già in parziale difficoltà, molti negozi rischiano la chiusura e un territorio in cui mancano i luoghi fisici per acquistare strumenti musicali non è solo in pericolo da un punto di vista economico, ma anche e soprattutto culturale.

Maggiori informazioni sul sito di Aramini.