HomeMusica e CulturaArtisti - PerformanceSmoke on the Water con i Deep Purple ma non solo…

Smoke on the Water con i Deep Purple ma non solo…

E se ai Deep Purple si unissero membri di Queen, Pink Floyd, Black Sabbath, Rush, Yes e Iron Maiden, assieme ad altri artisti di fama, per registrare una eccezionale versione di "Smoke on the Water"? Credeteci, è successo davvero!

E se ai Deep Purple si unissero membri di Queen, Pink Floyd, Black Sabbath, Rush, Yes e Iron Maiden, assieme ad altri artisti di fama internazionale, per registrare una eccezionale versione di “Smoke on the Water“? Credeteci, è successo davvero!

L’anno è il 1989 e l’occasione si chiama Rock Aid Armenia, un’iniziativa a scopo umanitario per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto dello stato del Caucaso. Si riunisce per incidere una cover del grande classico dei Deep Purple una superba lineup di musicisti, a cominciare dai ben 5 chitarristi presenti in studio: Ritchie BlackmoreDavid Gilmour, Brian May, Tony Iommi e Alex Lifeson.

Alle tastiere troviamo Keith Emerson e Geoff Downes, mentre Chris Squire al basso e Roger Taylor alla batteria rappresentano il fulcro della sezione ritmica. A completare questo vero e proprio Dream Team di musicisti i vocalist Ian Gillan, Bruce Dickinson, Paul Rodgers (ex membro dei Free) e Bryan Adams.

Qualcuno definì questo super-gruppo come “il più grande schieramento di talenti dell’hard rock mai messo insieme“, e a giudicare dal risultato sarebbe davvero difficile dar torto a una simile affermazione.

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter