Non è certo un mistero che le neuroscienze si occupino spesso di esaminare il cervello dei musicisti, come avevamo anche visto recentemente, poiché in esso le capacità creative musicali sono in grado di accendere a festa i nostri neuroni come un cielo stellato in una notte senza luna.Diciamocelo, suonare ci rende un ...
Uno dei più grandi limiti che ravvedo spesso in ascolti di amici e conoscenti (nonché eccentrici commentatori sui social network...) è il concentrare tutta la musica di due decenni, gli anni '60 e '70, in una manciata di nomi che, pur grandissimi, certo non bastano a descrivere neanche il 20% di ciò che veniva prod ...
Il secondo appuntamento con la nuova rubrica "Ti consiglio un disco" lo dedichiamo al Progressive Rock e ad una delle più grandi band del genere: i Genesis. ...
Cari amici musicoffili, c'è poco da dire, a noi tutti ascoltare la musica, piace. Una banalità, ma neanche tanto. Ed è per questo che abbiamo pensato di sviluppare un piccolo spazio, speriamo assai accogliente per tutti voi, in cui potervi consigliare di tanto in tanto un ascolto. ...
Proseguiamo la nostra riflessione iniziata nello scorso articolo.Bisogna intendere che la vita dell'intimo è fatta di compenetrazione e di reazione: un fatto esteriore che risuona come effetto nel nostro intimo dopo averlo penetrato fa luce in un buio. ...
Sono passati più di 6 mesi da quando ho pubblicato uno scritto sulle pagine di Musicoff - con non poco timore delle conseguenze - scaturito da quanto a mio modo di vedere si stava accumulando, tra chiacchiere, leggende metropolitane e pezzi di giornalismo che cavalcano l'onda della polemica gratuita, a proposito ...
Musicisti che collaborano con musicisti. "Featuring". Brani scritti a 4 o più mani.Ma in questo caso l'altra metà del cielo non è un essere umano e non ha neanche mani, si tratta di un'intelligenza artificiale creata con il progetto FlowMachines, finanziato dal Consiglio Europeo di Ricerca (ERC). ...
Vi abbiamo già parlato approfonditamente dei diffusori di nuova concezione Kii Three Pro, assoluta eccellenza nel mercato audio pro. Ora è il momento di sentirli in azione! ...
Prologo dello scrittore e insegnante: durante il seguente scritto si mira a comprendere le cause che gettano un'ombra sulla reale natura della musica. ...
SMAP ha di recente presentato al prestigioso SAE Institute di Milano le Kii Three Pro, una nuova tipologia di diffusori acustici ideali come main monitor per lo studio di registrazione così come in una sala d'ascolto Hi Fi casalinga di decisamente alto livello, anche visto il costo certo non abbordabile per ...
Suonare uno strumento alimenta le nostre facoltà intellettive? A quanto pare si, secondo le ricerche condotte dalle neuroscienze sia ascoltare la musica che, ancora di più, suonarla, alimenta in maniera molto potente le reti di neuroni nel nostro cervello, coinvolgendo a pieno tante aree da quelle motorie a quelle se ...
Ancora una volta negli ultimi giorni si è sviluppato all'interno della nostra community il dibattito su cosa sia la musica "seria". Quindi, quella da produrre, su cui vale la pena scommettere artisticamente ed economicamente per i produttori e gli addetti del mercato discografico. ...
L'ascolto del vinile richiede un'attenzione a dir poco minuziosa su ogni particolare, tanto da scoraggiare dopo qualche mese chi aveva pensato di tuffarsi in un mondo retrò col massimo della facilità. In realtà, è proprio l'opposto del "facile" e ci sono errori in cui molti incappano, non conoscendo alcune delle pr ...
Detto ciò, che a noi il vinile piaccia probabilmente non è un mistero per i Musicoffili che ci seguono quotidianamente. Come del resto ci piace ogni altro formato, nel suo specifico ruolo. Abbiamo ben specificato, molto seriamente, in questo articolo cosa per noi rappresentano le solite schermaglie tra vinile e forma ...
La storia delle registrazioni inizia del XIX secolo, grazie alle prime rudimentali tecnologie attraverso cui la pressione nell'aria esercitata dalle onde sonore di voci e strumenti veniva captata da voluminosi apparecchi che, tramite uno stilo mosso da una membrana vibrante, incidevano solchi su specifici supporti.Tra ...
Esiste una diatriba da decenni che forse è destinata a perdurare per sempre, che cova ed esplode ciclicamente nei circoli di appassionati di musica e audiofili, alimentata negli ultimi anni dal deflaglare di un ritorno al passato, in vari campi, un po' modaiolo a volte: si sente meglio la musica in CD o in vinile? ...
Nel lontanissimo 1881 a Parigi fu dimostrata l'invenzione di Clément Ader chiamata Théâtrophone: il primo sistema di diffusione sonora stereo basato su due cornette telefoniche per consentire agli abbonati di ascoltare esecuzioni di opera e teatrali; questo impianto fu commercializzato in Francia dalla Compagnie du ...
Quando si ascoltava (o si ascolta ancora) la musica in vinile, era facile scordarsi di cambiare la velocità di rotazione del piatto passando da un 33 ad un 45 giri, o viceversa, ottenendo così risultati spesso piuttosto ridicoli di un brano, rallentato o velocizzato; tuttavia a volte, più raramente, si scopriva che ...
So bene che molti di voi (noi) sono costantemente in ansia per le date dei prossimi concerti del beniamino di turno e mai come in questo periodo salgono le cosiddette (userò un gergo tecnico) "incazzature" quando non si riesce ad acquistare un biglietto, per motivi di normale grande afflusso sui sistemi online oppure, ...
Per quelli della mia generazione sarà un bel colpo al cuore pensare che sono passati già 15 anni dall'uscita di quel piccolo lettore che rivoluzionò così tanto l'ascolto e, poco tempo dopo, la ricerca e l'acquisto di musica digitale (alias musica "liquida"); ricorre infatti oggi l'anniversario della presentazi ...
Eric Clapton e un cast di star per Ginger Baker
Plethora X5 è il nuovo multieffetto TC Electronic
La virtuosa chitarra di Edoardo Taddei

Stu Hamm in concerto a Industrie Sonore
Frenexport distribuisce in Italia i prodotti ZOMO per DJ

Un Acoustic Village per la Frankfurt Musikmesse