Gli ...A Toys Orchestra si preparano al ritorno

Gli ...A Toys Orchestra si preparano al ritorno
Si prospetta un autunno molto caldo e interessante a livello discografico per il buon indie italiano. Cristina Donà, Paolo Benvegnù, Marco Iacampo e Umberto Maria Giardini sono solo alcuni dei tanti musicisti nostrani che rilasceranno raccolte di canzoni inedite dopo l'estate. E a questo bel gruppo di geni si aggiungono pure gli ...A Toys Orchestra di Enzo Moretto, che hanno da poco finito di registrare quello che sarà il loro sesto album in studio e che verrà immesso sul mercato l'11 ottobre prossimo via Urtovox/Ala Bianca con distribuzione Audioglobe. Un disco che secondo voci di corridoio promette davvero bene, e che la band campana ha scelto di intitolare "Butterfly Effect". I pezzi di questo nuovo lavoro sono stati incisi e mixati presso il Vox-Ton Studio di Berlino. In occasione delle recording session gli ...A Toys Orchestra sono stati assistiti da Jeremy Glover, in passato al fianco di Liars, Devastations e Crystal Castle. Glover che dalla sala regia non è stato soltanto attento a captare i suoni del gruppo, ma che ha proprio scelto di produrre le canzoni, aiutando così gli ...A Toys Orchestra a individuare un sound robusto e maturo. Alle registrazioni di "Butterfly Effect", successore dell'ottimo "Midnight (R)evolution" del 2011, ha presto parte pure il polistrumentista Julian Barrett, pronto a seguire Moretto e soci anche nel futuro tour destinato a promuovere il disco. Manca la tracklist, ma in compenso è già stata svelata l'immagine di copertina del cd. E in rete, fra le altre cose, circola pure un breve teaser di presentazione di "Butterfly Effect". La curiosità, a questo punto, cresce a dismisura.

Tags


Autore