Alvarez Delta00E/TSB suona blues nel nostro test

Alvarez Delta00E/TSB suona blues nel nostro test

Con un look che dichiara immediatamente i riferimenti già nella forma e nei colori, quest'acustica Alvarez dal prezzo molto contenuto non fa rimpiangere strumenti di provenienza ben più nobile. Abbiamo provato a spingerla al limite senza riuscire a metterla in difficoltà, ricavandone un'ottima impressione e divertendoci non poco a suonarla.

Eleganza e sobrietà sono i parametri guida di un look che riprende da vicino quello di acustiche d'epoca per proporre uno strumento reso attualissimo dalla cura costruttiva. Il bonus è l'aggiunta di un sistema di amplificazione professionale come l'LR Baggs VTC, trasduttore flessibile nel ponticello e preamplificazione con comandi sotto il bordo della buca.

La serie Jazz & Blues di Alvarez, lanciata da un paio d'anni, ha già guadagnato vasto apprezzamento grazie a una linea di elettriche semi-hollow e acustiche studiate appositamente per ricreare il suono tradizionale americano.
Lo shape prescelto, il cosiddetto doppio-zero, è per molti quasi un sinonimo di blues e non senza ragione.

La chitarra è leggera e comoda per le dimensioni ridotte di una cassa che però ha profondità sufficiente per rispondere adeguatamente alla vibrazione dei bassi.

L'uso del mogano con top in abete sitka massello va già verso un suono definito e presente, ma queste caratteristiche sono state ulteriormente valorizzate grazie all'uso di un x-bracing back-shifted, cioè spostato indietro verso il fondo della chitarra.

La sobrietà estetica raggiunta eliminando quasi ogni abbellimento superfluo non viene contraddetta neanche dall'unico intarsio sulla tastiera in palissandro, utilizzato per indicare un punto importante e cioè l'attacco manico al 14° tasto, elemento di distacco dalla maggior parte degli strumenti vintage di questo tipo.

Funzionano molto bene le meccaniche aperte cromate, è comodo e scorrevole il manico in mogano verniciato semi-gloss, sono rifiniti alla perfezione i frets della tastiera.
Il filetto in abalone che incornicia la buca mette ancora più in evidenza il bel colore Tobacco Sunburst della tavola armonica.

Il suono della chitarra è definito ed equilibrato, con sustain limitato ma buona risposta sia sui bassi che sugli acuti. Risponde bene sia in accordatura standard che in open tuning, anche utilizzando tecnica slide.
Il timbro è già sufficientemente maturo appena uscita dalla fabbrica e manca totalmente quella vecchia sensazione di avere tra le mani una copia invece dell'originale.

Per un prezzo che supera di poco i confini dell'entry-level non si può proprio chiedere di più. Una delle migliori scelte possibili a questo livello per gli amanti del genere.

La chitarra è distribuita da Backline Srl.


Commenta