Un suono metal da combattimento nel preamp Mooer Phoenix

Un suono metal da combattimento nel preamp Mooer Phoenix

Il preamp Mooer che testiamo oggi si ispira alle tradizioni timbriche metal provenienti dalla Germania, un suono decisamente da combattimento a suon di vigorose plettrate.

Neanche il grande esercito romano fu in grado di contenere l'ira e la caparbietà delle tribù germaniche, come ci insegna la storia della battaglia nella foresta di Teutoburgo del 9 d.C.
Da allora, il carattere teutonico non è certo cambiato e quando si parla di heavy metal, sin nelle sue forme più estreme, lo sguardo deve andare verso quelle terre nordiche, che oltre a sfornare tante band del genere, sono anche la patria di alcuni marchi di amplificatori di successo.

A questi amp si ispira il Mooer Phoenix, preamplificatore a pedale numero 016 della vasta collezione messa in commercio. Quindi, poche chiacchiere e tante plettrate decise e nerborute, se poi ci aggiungete un po' di headbanging certo male non fa.
Non ci credete? E allora, capelloni a parte, porvate ad ascoltare il pedalino in azione grazie a Giacomo Pasquali che imbraccia una bella Gibson Les Paul Reissue 1959, il tutto ripreso da un microfono a nastro Audio Technica AT4081.

Riassumiamo ora le specifiche di questo pedale. Come avrete sentito, questo è il pedale che "scava" maggiormente sulle medie frequenze e rende i bassi granitici, per quanto abbiamo comunque il nostro utile equalizzatore a tre bande on board per modificare a nostro piacimento il tono. 
Comunque, suono definito e tanto punch come base di partenza. 

Come per gli altri preamp della serie, i canali a disposizione sono due, indipendenti, con impostazioni memorizzabili. Il footswitch ha due modalità di funzionamento/selezione dei canali e in più si ha la possibilità di usare una simulazione di cassa incorporata.

Oltre alla funzione di simulatore di cassa attivabile/disattivabile. Il preamp nasce per essere utilizzato nel ritorno effetti di un qualsiasi amplificatore oppure insieme al suo compagno naturale, il finale di potenza a pedale Baby Bomb, come avete visto nel video.

Per ogni altra informazione consultate il distributore Backline Srl.


Commenta