HomeStrumentiTeoriaScale modali, un approccio parallelo

Scale modali, un approccio parallelo

Oggi continuiamo a parlare di scale modali, una questione particolarmente delicata che abbiamo toccato con un primo approccio nella scorsa puntata.

Oggi continuiamo a parlare di scale modali, una questione particolarmente delicata che abbiamo toccato con un primo approccio nella scorsa puntata.

Nella pillola precedente abbiamo parlato di approccio derivato (ti invito a dare un’occhiata) mentre in questa pillola approfondiamo l’approccio parallelo.
Quest’ultimo ci aiuta molto a capire la sonorità e le caratteristiche di ogni scala.

Per applicare l’approccio parallelo basterà applicare il costrutto intervallare di ogni scala modale (che abbiamo ricavato nella precedente pillola) a una stessa tonica. Metteremo quindi a confronto la scala modale ionica con quella lidia o misolidia, etc…

Non sono un grande pianista ma sono sicuro che riuscirete ad andare oltre i piccoli errori e cogliere le differenze sonore delle diverse scale. Ti esorto a suonare le diverse scale su un accordo pedale in modo da cogliere ogni piccola caratteristica della scala di riferimento.

Fammi sapere come va nei commenti qui sotto!

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter