Quel genio glam di Marc Bolan e il ruggito del T-rex

Quel genio glam di Marc Bolan e il ruggito del T-rex

Ve lo avevamo già detto che il 1947 è stato davvero un grande anno? Perché è esattamente allora che nacquero diversi musicisti di grandissimo spessore.

Qualche celebre esempio: Ian Anderson (Jethro Tull), Carlos Santana, Elton John, Ronnie Wood (Jeff Beck Group, Faces, The Rolling Stones), Iggy Pop.

Ma il 30 settembre di quell'anno venne alla luce anche Mark Feld, in arte Marc Bolan, il principale fondatore del genere glam rock che conquistò subito tanti altri giovani musicisti, da David Bowie ad Alice Cooper.

Il suo inizio nella musica è però acustico, folk, come testimoniato da alcune raccolte uscite negli ultime anni, che riportano anche alcuni brani poi sviluppati in versione elettrica con le sue band.
Tra queste, la principale furono senza ombra di dubbio i Tyrannosaurus Rex, nome poi abbreviato in T.Rex su consiglio del celebre produttore discografico Tony Visconti, con cui pubblicò "Electric Warrior", considerato una pietra miliare del genere.

Il passaggio dalla chitarra acustica all'elettrica, una Les Paul che Gibson non ha mancato di omaggiare, non fu esente da importanti collaborazioni, sua difatti è la chitarra che si ascolta in "The Prettiest Star" di David Bowie, singolo dell'album "Aladdin Sane" del 1973.

Purtroppo Bolan perse la vita in un'incidente d'auto con la sua auto e ancora oggi il luogo dell'incidente è un luogo di commemorazione chiamato "Bolan's Rock Shrine".
Nel giorno del suo compleanno lo ricordiamo con uno dei suoi brani più famosi.


Commenta