8 febbraio - You're So Vain...

8 febbraio - You're So Vain...

Martha's Vineyard, Massachussets; nella bella residenza, sull'esclusivo isolotto nei pressi di Cape Cod, James Taylor e sua moglie Carly Simon stanno festeggiando il disco d'oro che Carly ha ottenuto con il brano "You're So Vain".
La canzone, scritta dalla Simon, è stata incisa un anno prima a Londra.

Mentre Carly stava registrando le parti vocali insieme a Harry Nilsson, aveva ricevuto una telefonata. Era Mick Jagger che le chiedeva cosa stesse facendo in quel momento.
"Sto finendo il pezzo principale del mio nuovo disco. Vuoi venire?".

Di lì a poco, Jagger era giunto in studio e, prendendo il posto di Harry Nilsson, aveva prestato la sua voce nei cori.
"Harry è stato molto carino", ha ricordato Carly Simon, "ha colto la magia delle armonie vocali tra me e Mick e si è gentilmente fatto da parte".

Sposatasi un mese prima della pubblicazione del pezzo con James Taylor, Carly ha sempre tenuta nascosta l'identità del "vanitoso", protagonista del brano quasi a fare fede alle parole del ritornello che recitano. "You're so vain, you probably think this song is about you" ("sei così vanitoso da credere che questo pezzo parli di te"). 
Tra i possibili candidati: Warren Beatty, Kris Kristofferson, Cat Stevens e lo stesso Mick Jagger, tutti, ex-fidanzati di Carly.

Nel 2003, nel corso di un'asta di beneficenza proprio a Martha's Vineyard, Carly Simon ha promesso di svelare l'identità del protagonista di "You're So Vain" a chi avesse fatto l'offerta più alta. Il presidente della NBC Sports, Dick Ebersol, con 50.000 dollari ha vinto la licitazione. Ma ha tenuto per sé il segreto del nome.
"Contiene una E", ha detto in modo sibillino.
Carly Simon, successivamente, ha aggiunto che nel nome ci sono anche una A e una R. Il mistero continua...

Seguici su Jam TV

Cover photo by Marcel Antonisse / Anefo
Licenza Creative Commons

Tags


Autore


Jam TV

Jam Viaggio Nella Musica è stato uno dei più autorevoli magazine di rock e dintorni. Nato nell'ottobre 1994 sulle ceneri del bimestrale Hi, Folks!, ha guardato alle esperienze delle testate anglo-americane Mojo, Uncut, Musician. È stato un punto di riferimento per gli appassionati di rock "classico" e di quegli artisti che ne tengono viva l'eredità. Da gennaio 2014 continua la sua avventura sul web e dal 1° febbraio 2016 si evolve nella Jam TV (www.jamtv.it).