Il Video Test delle chitarre acustiche Cort GA5F

Le due acustiche della serie Grand Regal soddisfano l'occhio e non affaticano il portafogli, ma si prestano a ogni tipo di esigenza con carattere versatile e spiccata attitudine alla performance live.

Le due versioni del modello GA5F in prova sono caratterizzate dalla cassa Grand Auditorium con cosiddetto cutaway 'veneziano', un body shape che viene largamente e giustamente considerato un vero jolly fra le varie opzioni disponibili. Infatti, queste misure sono a metà fra quelle di una dreadnought e di altre casse più piccole, permettendo allo strumentista sia tecniche di strumming e fraseggi con il plettro che il fingerpicking con tecniche tradizionali o più moderne.

Fra le caratteristiche condivise più importanti vanno segnalati il top in legno massello, il manico con larghezza di 45 mm a inizio tastiera, capotasto e selletta del ponte in osso naturale, l'elettronica Fishman con trasduttore nel ponte e preamplificatore Presys EQ dotato di bassi-medi-acuti, volume, inversione di fase e accordatore.
La morbida sagoma arrotondata del manico e la misura leggermente più larga della tastiera saranno graditi ai fingerpicker e l'elegante cutaway sarà apprezzato da chi ha bisogno di arrivare alle note più acute.

Cort GA5F BW

Le differenze fra le due chitarre riguardano la verniciatura - satinata per la BW e lucida per la MD - e soprattutto i legni utilizzati per la cassa.
Nel caso della GA5F BW si tratta di blackwood australiano per fasce/fondo e di cedro rosso massello per il top. L'unione dei due legni offre una buona miscela fra morbidezza e definizione, mantenendo la risposta su un terreno equilibrato.
La GA5F MD, invece, ha fasce e fondo in palissandro del Madagascar e top in abete europeo massello, in funzione di un suono leggermente più ricco di armoniche senza perdere troppo nell'attacco delle note.
I due strumenti mantengono una forte base comune nella comodità, ottima costruzione e rifiniture, buone prestazioni e ottimo rapporto qualità/prezzo, lasciando al gusto individuale la scelta.

Cort GA5F MD

Gli strumenti arrivano dalla fabbrica con corde D'Addario Coated Phosphore Bronze e sono dotati entrambi di un ponte in palissandro con caratteristico scavo per accogliere i pin in ebano e di meccaniche di dimensioni ridotte con paletta nera.

Nelle nostre riprese audio abbiamo usato, come di consueto, un mix fra suono naturale microfonato e suono diretto dalla chitarra in flat utilizzando un microfono Shure BETA 181 con capsula bidirezionale. Microfono e trasduttore sono registrati insieme con microfono come riferimento e piezo a -4dB nel mix.

Maggiori informazioni sul sito web dell'importatore Backline Srl.

Condividi questo articolo


Tags


Autore


Stefano Tavernese

Storico collaboratore e infine anche direttore della trentennale rivista Chitarre, giornalista e ottimo musicista polistrumentista con un dichiarato amore per la chitarra & affini.