Sadowsky unisce le forze con Warwick GmbH

Sadowsky unisce le forze con Warwick GmbH

Con Sadowsky e Warwick che fanno squadra si va a concretizzare un importante sodalizio tra due soggetti di portata mondiale nel settore del basso elettrico.

I due brand sommano insieme un totale di oltre 80 anni di esperienza nel campo della costruzione di strumenti musicali, e in particolare di bassi di elevata qualità pur con caratteristiche assai divergenti nella maggior parte dei casi.

La partnership punta ad ampliare il range di strumenti a marchio Sadowsky offrendo i prodotti a una fascia di utenti sempre più larga. Come avverrà? Il buon Roger resterà la mente creativa e potrà finalmente tornare a dedicare più tempo al suo workbench, mentre la produzione a livello operativo e la distribuzione su larga scala saranno in carico al gigante tedesco.

L'impulso fondamentale per la realizzazione di questo connubio è arrivato dallo stesso Roger Sadowsky, il quale ha iniziato la sua attività 40 anni or sono come artigiano della Grande Mela per ritrovarsi nel tempo a essere riconosciuto come uno dei punti di riferimento internazionali nella liuteria per basso elettrico, producendo anche chitarre di fascia elevata e preamplificatori di qualità (piuttosto noto quello utilizzato da Marcus Miller sul suo iconico Jazz Bass).

In tempi recenti il produttore ha maturato l'idea di affiancarsi a un partner di uguale affidabilità nel settore, soggetto finalmente trovato nell'azienda tedesca di Hans-Peter Wilfer, un socio che permetterà al liutaio newyorkese di ritornare più o meno a tempo pieno alle origini della propria passione.
A questo punto c'è grande attesa nei confronti delle novità che arriveranno da questa collaborazione.


Commenta