NAMM 2017 - Tech21 SansAmp Geddy Lee Signature

NAMM 2017 - Tech21 SansAmp Geddy Lee Signature

Il particolare tone del grande Geddy Lee è celebre nell'ambiente dei bassisti e non solo. La leggenda del prog internazionale, utilizzatore di prodotti di casa Tech21 dal 2001, ha recentemente deciso di collaborare con il marchio newyorkese per creare qualcosa che semplifichi il suo gear senza perdere le storiche caratteristiche del suo suono: nasce così il Geddy Lee Signature SansAmp GED-2112 (omaggio all'album che impose i Rush come esponenti di spicco del prog nel lontano 1976), presentato in occasione di questo NAMM 2017.

NAMM 2017 - Tech21 SansAmp Geddy Lee Signature

Il prodotto risalta anzitutto per la presenza di due preamp interni che lavorano in parallelo, un ottimo esempio di come questa collaborazione puntasse al mantenimento di una caratteristica sonora ben precisa riducendo al minimo gli apparati necessari.
La sezione Drive è ispirata al SansAmp RPM, già utilizzato in precedenza dall'artista canadese, e garantisce una vasta gamma di possibilità timbriche grazie all'equalizzazione 3 bande (con selettore della frequenza Mid) e al control Blend, che miscela il segnale tube emulated con quello diretto.

Il controllo Saturation della sezione Deep incrementa progressivamente armoniche e compressione a valvole emulata, lavorando su una curva EQ preimpostata su specifiche dello stesso Geddy Lee. Entrambe le sezioni hanno uscite output dedicate (sia jack che xlr) e un relativo controllo di Level.

NAMM 2017 - Tech21 SansAmp Geddy Lee Signature

Per ulteriori aggiornamenti sul prodotto vi invitiamo a seguire la pagina del marchio sul sito del distributore ufficiale.