In diretta per parlare di amplificazione digitale per chitarra

In diretta per parlare di amplificazione digitale per chitarra

Venerdì 15 maggio alle ore 21.00 l'appuntamento è in diretta sui nostri canali per parlare di amplificazione digitale per chitarra e di tutte le ultime tecnologie disponibili.

Sono passati oramai molti anni dall'introduzione dei primi amplificatori totalmente digitali, tanti anche da quelle prime simulazioni di amp con oggetti portatili come il POD 1.0 e simili che hanno segnato un netto confine tra il "prima" e il "dopo" per il suono della chitarra ma anche del basso elettrico.
Oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante, i suoni si sono fatti sempre più realistici sia all'orecchio che al tocco e parliamo di alcune innovazioni rivoluzionarie come profilazioni e impulse response, senza contare il vasto numero di plug-in e software standalone oramai disponibile.
Come ha influenzato la musica, il live e il recording, questa nuova offerta di mezzi più semplici e comodi rispetto all'analogico?

Digital Amps o non Digital Amps? Questo è il problema... per dirla con parole shakespeariane.

Questo è l'argomento della diretta di venerdì 15 maggio in collaborazione con il gruppo Facebook Digital Amp Italia, durante la quale parleremo di tecnologie moderne per i chitarristi, di come farle rendere al meglio e di come impiegarle a casa, in studio e sui grandi palchi.
Lo faremo con 3 esperti del settore: Davide Aru, Marco Fanton e Giacomo Pasquali, musicisti e grandi comunicatori sul web.

Senza dimenticare che al centro della diretta, sia su YouTube che su Facebook, ci saranno sempre i vostri commenti, considerazioni e domande!

Avviate il player qui sotto e cliccate sulla campanella in basso così da ricevere una notifica prima dell'inizio della diretta. Ovviamente, se non siete ancora iscritti al canale YouTube di Musicoff non perdete tempo e iscrivetevi subito per restare aggiornati su tutte le iniziative future.

Davide Aru è un chitarrista professionista che ha suonato live e in studio con numerosi artisti come Fiorella Mannoia (di cui ha arrangiato anche i dischi negli ultimi anni), Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Samuele Bersani, Raf, Andrea Bocelli, Peppe Vessicchio, Danilo Rea, Tullio De Piscopo, Paola Turci e molti altri.

Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive sui canali nazionali ed è uno dei nomi più importanti attualmente del panorama musicale italiano. Proprio la sua lunga esperienza in studio e sui palchi ci svelerà quali sono le tecnologie oggi adottate nel mondo musicale professionistico e perché.

Marco Fanton è un musicista ed è diventato uno dei nomi più famosi del web italiano grazie al suo canale YouTube sul quale conduce lezioni, demo, interviste, tutorial e molto altro.
La sua storia musicale inizia sin dai primi anni '80 e in oramai quasi 4 decenni ha avuto infinite possibilità di venire a contatto con un alto numero di strumenti musicali, sia quelli classici analogici, sia quelli digitali dagli inizi della loro era.
Con la band Microdisco ha partecipato nei primi anni '90 ai concerti di apertura di Ray Charles, con l'opportunità di suonare su alcuni dei migliori palchi che ci sono in Italia come il Teatro Sistina di Roma, il Forum di Assago di Milano e molti altri.

Giacomo Pasquali sarebbe quasi superfluo presentarvelo, perché dovrebbe essere da anni una delle più care conoscenze che avete fatto su Musicoff. Nostro grande amico e collaboratore, Giacomo rappresenta in sé la musica a 360°: chitarrista professionista come turnista e session man, musicista in band originali in tour in tutta Europa, fonico professionista e produttore nel suo TouchClay Studio e figura di riferimento in rete per i suoi video demo, tutorial e a sua volta per le dirette streaming con grandi ospiti.

Persona di straordinario talento sia musicale che umano, Giacomo ha saputo conquistare con le proprie forze un saldo posto nel mondo musicale odierno e vanta un'esperienza negli strumenti analogici e digitali veramente invidiabile, che ne fanno, al pari degli altri, il terzo vertice del triangolo culturale di questa nostra diretta.

Vi aspettiamo quindi venerdì 15 maggio alle ore 21.00 sui nostri canali Facebook e Youtube, non mancate!


Commenta