Il team di guitarLayers all'UK Guitar Show di Londra

Il team di guitarLayers all'UK Guitar Show di Londra

Nei giorni 29 e 30 settembre il team di guitarLayers presenterà il suo innovativo software didattico per chitarra e basso e ne mostrerà le potenzialità all’UK Guitar Show di Londra.

Se capitate a Londra nei prossimi giorni non potete davvero perdervi l'appuntamento con l'UK Guitar Show, un weekend per mettersi a diretto contatto con il fantastico mondo della chitarra elettrica e acustica, durante il quale ci sarà tantissima musica e la possibilità di vedere da vicino favolosi strumenti e tutte le ultime novità del settore.

Una di queste novità è sicuramente guitarLayers, un software di cui vi abbiamo iniziato a parlare nella prima di 12 puntate mensili che vi faranno conoscere più da vicino tutte le potenzialità dell'applicazione.
Ma se proprio non vedete l'ora di avere un contatto ravvicinato con il team che ha creato questa innovativa forma d'apprendimento chitarristico, allora l'appuntamento è oltre la Manica al grande show londinese.

Il software, disponibile per dispositivi macOS, permette di visualizzare e gestire scale, accordi e arpeggi tramite una superficie di controllo iper-intuitiva. Nel nome è stato inserito "layers" proprio perché l'applicativo funziona a livelli sovrapponibili, cioé tutte le visualizzazioni possono essere sovrapposte sulla tastiera virtuale per ragionare più facilmente in termini di armonia.
Quindi siete in grado di manipolare le strutture musicali in accordo con la teoria musicale, ma non solo, anche di crearle!

Il concept che sta dietro guitarLayers, infatti, è quello di separare le strutture musicali, offrendo sia i controlli per la gestione delle strutture, intese come insiemi manipolabili di note, sia i controlli che permettono di disporre tali strutture sulla tastiera della chitarra.
In altre parole: definisci le note che intendi utilizzare e quindi modellale sulla tastiera della chitarra o del basso.

Per scoprire di più vai su guitarLayers.com


Commenta